Domenica 26 Settembre 2021 | 12:03

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
F1: Russia; Bottas cambia motore, partirà dalla 17/a posizione

F1: Russia; Bottas cambia motore, partirà dalla 17/a posizione

 
ROMA
Laver Cup: Europa a un passo dal successo, conduce 11-1

Laver Cup: Europa a un passo dal successo, conduce 11-1

 
LONDRA
Pugilato:Mondiale Massimi;Joshua battuto,Usyk nuovo campione

Pugilato:Mondiale Massimi;Joshua battuto,Usyk nuovo campione

 
ROMA
Il Real non sfonda, il Villarreal impone il pari

Il Real non sfonda, il Villarreal impone il pari

 
ROMA
Serie A: Genoa-Verona 3-3

Serie A: Genoa-Verona 3-3

 
ROMA
Premier: il Liverpool frena sul campo del Brentford

Premier: il Liverpool frena sul campo del Brentford

 
MILANO
Inter: Inzaghi, rimane amaro in bocca per il risultato

Inter: Inzaghi, rimane amaro in bocca per il risultato

 
MILANO
Inter: Lautaro, col carattere pareggiato partita complicata

Inter: Lautaro, col carattere pareggiato partita complicata

 
MILANO
Gasperini, usciamo da S.Siro più consapevoli e forti

Gasperini, usciamo da S.Siro più consapevoli e forti

 
ROMA
Sarri 'il derby non è normale, sempre sognato giocarlo'

Sarri 'il derby non è normale, sempre sognato giocarlo'

 
BRATISLAVA
Mondiali canoa: Cecilia Panato oro nella Discesa Sprint

Mondiali canoa: Cecilia Panato oro nella Discesa Sprint

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ROMA

Tokyo: judo; algerino rifiutò Israele, sospeso per 10 anni

Insieme ad allenatore, Fethi Nourine si era ritirato dai Giochi

Tokyo: judo; algerino rifiutò Israele, sospeso per 10 anni

ROMA, 14 SET - Si era ritirato dai Giochi olimpici di Tokyo il 23 luglio scorso, motivando pubblicamente la decisione con il fatto che non era disposto ad affrontare un atleta israeliano: per questo la Federazione internazionale del Judo (Ijf) ha disposto una sospensione di dieci anni nei confronti del judoka algerino trentenne Fethi Nourine (categoria -73kg) e del suo allenatore, Amar Benikhlef. Nourine aveva affermato che il suo sostegno politico alla causa palestinese gli aveva reso impossibile competere,con l'israeliano Tohar Butbul. Contro di lui, in base al sorteggio, avrebbe dovuto sfidarsi il 26 luglio, dopo l'eventuale vittoria contro il sudanese Mohamed Abdalrasool. Dopo una prima estromissione temporanea dalle competizioni per atleta e allenatore, il 24 luglio scorso l'Ijf aveva formato una commissione d'inchiesta, che ora ha concluso il suo lavoro: è evidente che i due - si legge in un comunicato della stessa federazione internazionale - "hanno utilizzato i Giochi Olimpici come piattaforma di protesta e promozione della propaganda politica e religiosa, che è una chiara e grave violazione degli statuti Ijf, del Codice etico Ijf e della Carta Olimpica. Pertanto, in questo caso non può essere imposta altra sanzione se non una sospensione severa". Il provvedimento, valido fino al 23 luglio 2031, è impugnabile presso il Tribunale arbitrale dello sport. Non è la prima volta che Fethi Nourine si ritira per non affrontare un judoka israeliano: era già accaduto ai Mondiali di Tokyo 2019. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie