Giovedì 16 Settembre 2021 | 21:56

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Europa League: Galatasaray-Lazio 1-0

Europa League: Galatasaray-Lazio 1-0

 
ROMA
Atletica: Tamberi numero 1 nel ranking mondiale dell'alto

Atletica: Tamberi numero 1 nel ranking mondiale dell'alto

 
FIRENZE
Calcio: Commisso 'Vlahovic alla grande, che resti qui a lungo'

Calcio: Commisso 'Vlahovic alla grande, che resti qui a lungo'

 
COSENZA
Cozzoli, vogliamo portare sport di base in tutti i territori

Cozzoli, vogliamo portare sport di base in tutti i territori

 
ROMA
Equitazione: Ciriesi e Zorzi, doppio podio azzurro al Lgct

Equitazione: Ciriesi e Zorzi, doppio podio azzurro al Lgct

 
ROMA
Scherma:rivoluzione ct, nominati Cerioni, Tarantino e Chiadò

Scherma:rivoluzione ct, nominati Cerioni, Tarantino e Chiadò

 
TORINO
Juve: Kean "tornare scelta giusta, eredità CR7 non pesa"

Juve: Kean "tornare scelta giusta, eredità CR7 non pesa"

 
ROMA
Basket: la Serbia piange Ivkovic, guidò la Jugoslavia dei grandi

Basket: la Serbia piange Ivkovic, guidò la Jugoslavia dei grandi

 
ROMA
Moto: sindrome compartimentale, Zarko si opera dopo Misano

Moto: sindrome compartimentale, Zarko si opera dopo Misano

 
ROMA
Sondaggio FIFA sul Mondiale, tifosi aprono a cadenza biennale

Sondaggio FIFA sul Mondiale, tifosi aprono a cadenza biennale

 
ROMA
Moto: Dovizioso alla Yamaha, contratto per il 2021-2022

Moto: Dovizioso alla Yamaha, contratto per il 2021-2022

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ROMA

Tokyo: Tamberi 'che emozione, in pedana mi esplodeva il cuore'

'Ora mi manca solo il Mondiale all'aperto'

Tokyo: Tamberi 'che emozione, in pedana mi esplodeva il cuore'

ROMA, 03 AGO - "La magia è successa. Il simbolo della mia olimpiade? Il gesso. Un oro è un'impresa di quelle che tutti sognano. Senza quel gesso sarebbe stata una vittoria diversa, vale molto di più, più di mille ori normali. Non pensavo di poter vivere un'emozione simile, sentivo il cuore esplodere in pedana". Con queste parole Gianmarco Tamberi, travolto dall'affetto degli amici e della gente a Fiumicino, ha provato a descrivere le emozioni del ritorno in Italia. Intorno i cori ripetuti degli amici che hanno scandito a più riprese "Ci hai portato con te sulle vette del mondo, l'oro è tutto per te, goditi questi sogno". Ed ancora abbracci per una festa durata in aeroporto oltre un'ora. "Ora il mio prossimo obiettivo, anche se faccio fatica a parlarne ed ho vinto tutto quello che c'era, è il Mondiale all'aperto nel 2022 - ha aggiunto -. Sono stati anni terribili, pieni di frustrazione, notti insonni e lacrime ma ne è valsa la pena, per riuscire ad essere competitivo con gli avversari. Non trovo le parole per descrivere questa gioia, ho la squadra più bella del mondo. È uno sport individuale fatto di squadra e non potevamo perdere. Quando è finita la gara e mi sono reso conto di quanto successo, ero convinto che se avessi vinto l'oro sarei stato felice veramente ma non avrei immaginato di provare un'emozione del genere - ha raccontato -. Sentivo il cuore esplodere in pedana. Non avevo più il controllo del corpo. È stato un privilegio immenso, auguro a chiunque nella vita una gioia simile. Vedere gli amici così, i messaggi, le video chiamate le lacrime mi fa capire quanto sono fortunato. Mi sento di aver scritto una pagina sportiva tra le più belle e mi riempie di felicità". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie