Martedì 28 Settembre 2021 | 06:26

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
++ Superlega:Uefa, nullo procedimento verso Juve, Real, Barca ++

++ Superlega:Uefa, nullo procedimento verso Juve, Real, Barca ++

 
ROMA
Calcio: Premier; 1-1 col Palace, Brighton manca assalto a vetta

Calcio: Premier; 1-1 col Palace, Brighton manca assalto a vetta

 
VENEZIA
Juric "punto guadagnato, tatticamente potevo far meglio"

Juric "punto guadagnato, tatticamente potevo far meglio"

 
VENEZIA
Serie A: Venezia-Torino 1-1

Serie A: Venezia-Torino 1-1

 
ROMA
Champions: Real; Ancelotti "emozione tornare al Bernabeu"

Champions: Real; Ancelotti "emozione tornare al Bernabeu"

 
ROMA
Sport: flashmob a Milano, nasce movimento Champions for change

Sport: flashmob a Milano, nasce movimento Champions for change

 
MILANO
Champions: Shakhtar; De Zerbi, Inter più forte dell'anno scorso

Champions: Shakhtar; De Zerbi, Inter più forte dell'anno scorso

 
MILANO
Champions: Inzaghi, con Shakhtar importante ma non decisiva

Champions: Inzaghi, con Shakhtar importante ma non decisiva

 
TORINO
Agnelli, in Superlega 3 valori essenziali stabilità calcio

Agnelli, in Superlega 3 valori essenziali stabilità calcio

 
URBINO
Ateneo Urbino conferisce laurea in Scienze motorie a ct Mancini

Ateneo Urbino conferisce laurea in Scienze motorie a ct Mancini

 
ROMA
Nations League: giovedì i convocati di Mancini per le finali

Nations League: giovedì i convocati di Mancini per le finali

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

TOKYO

Tokyo: Atletica; americana Saunders gareggia con mascherina

Ha avuto seri problemi di depressione, ora vuole podio del peso

Tokyo: Atletica; americana Saunders gareggia con mascherina

TOKYO, 30 LUG - A prescindere se si fatto o meno il vaccino, con il Covid non si scherza. E' ciò che pensa l'americana del getto del peso Raven Saunders, detta Hulk, quinta a Rio 2016 e soprattutto persona che potrebbe fare scuola alla ginnasta Simone Biles sui "demoni" che si sentono dentro. Ha infatti alle spalle una lunga storia fatta di depressione che l'ha portata "ai limiti del suicidio" e al ricovero in ospedale. Ma non ha mai mollato, e pur dando sempre "la priorità alla salute mentale", continua a essere protagonista nel suo sport e con il secondo posto nei Trials Usa ha conquistato il diritto di gareggiare anche a Tokyo. Dove oggi si è presentata sulla pedana dell'Olimpico indossando una mascherina protettiva più simile a una maschera antigas che a quelle che di solito indossano gli atleti statunitensi qui a Tokyo. La Saunders si è qualificata per la finale vincendo la propria serie con la misura di 19.22, e poi, commossa, ha spiegato alla NBC che "è stato un lungo viaggio, ero come una che chiamava e nessuno rispondeva. Ero giovane, nera e gay, e me lo facevano pesare al punto che pensavo che al mondo non ci fosse più posto per me. Tante volte piangevo, senza sapere neppure perché". Ora non è più così, lei è l'orgoglio della nazionale Usa, oltre che testimonial della 'National Suicide Prevention Lifeline' e vuole il podio, perché "the 'end goal', come si dice da noi, è vincere una medaglia ai Giochi". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie