Martedì 28 Settembre 2021 | 18:53

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
Jorginho: "Kanté non vaccinato? E' scelta personale"

Jorginho: "Kanté non vaccinato? E' scelta personale"

 
ROMA
Ciclismo, Giro di Sicilia: Molano vince la prima tappa

Ciclismo, Giro di Sicilia: Molano vince la prima tappa

 
TORINO
Champions: Tuchel, Juve più debole senza Cristiano Ronaldo

Champions: Tuchel, Juve più debole senza Cristiano Ronaldo

 
Champions: Kantè positivo al covid, salta la Juve

Champions: Kantè positivo al covid, salta la Juve

 
ROMA
Pallavolo, Righi: "Delusi da aumento a 50% capienza palasport"

Pallavolo, Righi: "Delusi da aumento a 50% capienza palasport"

 
ROMA
Giudice: un turno a Djidji, a Osimhen multa per simulazione

Giudice: un turno a Djidji, a Osimhen multa per simulazione

 
ROMA
Svezia: Ibrahimovic torna fra i convocati del ct

Svezia: Ibrahimovic torna fra i convocati del ct

 
ROMA
Calcio:insultò ispettore antidoping,nota biasimo a Gasperini

Calcio:insultò ispettore antidoping,nota biasimo a Gasperini

 
ROMA
Calcio:'gesto sfida volgare' a tifosi, Zaniolo multa 10.000 euro

Calcio:'gesto sfida volgare' a tifosi, Zaniolo multa 10.000 euro

 
ROMA
F1: il 'Mecenate dello sport' assegnato a Piero Ferrari

F1: il 'Mecenate dello sport' assegnato a Piero Ferrari

 
ROMA
Ginnastica, Biles: "Avrei dovuto smettere prima dei Giochi"

Ginnastica, Biles: "Avrei dovuto smettere prima dei Giochi"

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ROMA

Ghirelli, per riforma vera del campionato si ragioni a sistema"

N.1 Lega Pro, occorrerà ridiscutere distribuzione delle risorse

Ghirelli, per riforma vera del campionato si ragioni a sistema"

ROMA, 28 LUG - "Si sta discutendo la riforma del calcio italiano, un impegno di cui la Serie C ha necessità. Una riforma al cui centro dovrà esserci l'obiettivo della sostenibilità economico-finanziaria". Così il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, intervenuto a Sportilia al raduno degli arbitri di Lega Pro. "Appena sarà definito il quadro di riferimento, risorse economiche, mission di ogni campionato, proposta di organico dei campionati e meccanismi interni di promozioni e retrocessioni - ha detto ancora Ghirelli - saranno pienamente coinvolti i presidenti dei club. Noi siamo per una riforma vera, di sistema del calcio italiano. Per farla occorre necessariamente ridiscutere la distribuzione delle risorse a disposizione a partire dalla legge Melandri in modo da rendere sostenibili i differenti livelli". . Così il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, intervenuto a Sportilia al raduno degli arbitri e degli assistenti. Nell'incontro con il presidente dell'Aia, Alfredo Trentalange, il responsabile della Can Pro, Maurizio Ciampi, il giudice sportivo della Lega Pro, Stefano Palazzi, e il coordinatore dei delegati della Lega Pro, Luciano Russo, - si spiega in una nota della Lega Pro - si è parlato di un coordinamento tra i diversi livelli che agiscono durante la partita affinché tutto funzioni con efficienza, nel pieno rispetto delle regole e dei ruoli. "In questo raduno abbiamo riunito gli arbitri della Can e della Can C per avere un momento di confronto e condivisione - ha detto Trentalange -, con il fine di parlare tutti la stessa lingua per una crescita del gruppo. La presenza del presidente Ghirelli, del giudice sportivo Palazzi, e del coordinatore dei delegati della Lega Pro Russo ha dato un valore aggiunto, perché è importante lavorare insieme, nel rispetto delle autonomie, per un obiettivo comune". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie