Giovedì 17 Gennaio 2019 | 22:22

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Delegazione Chinese League da Balata

Delegazione Chinese League da Balata

 
F1: Lauda sta meglio, dimesso dall'ospedale di Vienna

F1: Lauda sta meglio, dimesso dall'ospedale di Vienna

 
FIRENZE
Andrea Della Valle visita la Fiorentina

Andrea Della Valle visita la Fiorentina

 
ROMA
Dakar: auto, ad Al-Attiyah edizione 2019

Dakar: auto, ad Al-Attiyah edizione 2019

 
Golf: Abu Dhabi, Shane Lowry (Irlanda)

Golf: Abu Dhabi, Shane Lowry (Irlanda)

 
Calcio: Asian Cup 2019, giocatori del Giappone

Calcio: Asian Cup 2019, giocatori del Giappone

 
Tennis: Open d'Austrialia, Garbine Muguruza (Spa)

Tennis: Open d'Austrialia, Garbine Muguruza (Spa)

 
ROMA
Dakar: moto, a Price l'edizione del 2019

Dakar: moto, a Price l'edizione del 2019

 
ROMA
Biathlon: Vittozzi 2/a nella sprint

Biathlon: Vittozzi 2/a nella sprint

 
Rally Dakar, Toby Price su KTM percorre la nona tappa

Rally Dakar, Toby Price su KTM percorre la nona tappa

 
Sci, discesa libera, Paris il più veloce in prova a Wengen

Sci, discesa libera, Paris il più veloce in prova a Wengen

 

ROMA

Allegri, Sarri non guardi in casa altrui

Il tecnico della Juve replica a distanza al collega del Napoli

Allegri, Sarri non guardi in casa altrui

ROMA, 2 FEB - "Sarri dovrebbe essere contento di quel che sta facendo il Napoli, senza tanto guardare in casa altrui; io, comunque, rispetto le opinioni personali". Così Massimiliano Allegri ribatte al collega che aveva parlato di una Juve "di un'altra categoria" per questioni di "fatturato". "Quella è una questione di numeri - precisa il tecnico bianconero - ma il Napoli ha 50 punti, una buona squadra, un ottimo allenatore e uno degli attacchi più forti d'Europa". Al confronto diretto con gli azzurri "dobbiamo arrivarci al massimo con 2 punti di ritardo", aggiunge poi Allegri, così imponendo ai suoi due vittorie, domani con il Genoa e poi a Frosinone, prima del big match con la capolista. "Il campionato è lungo, le ultime 6 partite saranno fondamentali - profetizza l'allenatore - E le attuali prime 5 in classifica saranno ancora in corsa nelle ultime giornate". Infine, alla domanda se senta ancora il confronto con il suo predecessore: "Conte ha vissuto 3 anni straordinari, ma io i confronti li faccio con me stesso".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400