Lunedì 14 Giugno 2021 | 10:48

NEWS DALLA SEZIONE

BRASILIA
Coppa America: Brasile batte 3-0 il Venezuela in apertura

Coppa America: Brasile batte 3-0 il Venezuela in apertura

 
ROMA
Europei: Olanda-Ucraina 3-2

Europei: Olanda-Ucraina 3-2

 
FIRENZE
Europei: azzurri; Verratti primo allenamento in gruppo

Europei: azzurri; Verratti primo allenamento in gruppo

 
ROMA
Tennis: Djokovic in rimonta, Roland Garros è suo

Tennis: Djokovic in rimonta, Roland Garros è suo

 
ROMA
Ciclismo: Pogacar vince il Giro di Slovenia

Ciclismo: Pogacar vince il Giro di Slovenia

 
ROMA
Ciclismo: Carapaz vince il Giro di Svizzera

Ciclismo: Carapaz vince il Giro di Svizzera

 
ROMA
Europei: Inghilterra-Croazia 1-0

Europei: Inghilterra-Croazia 1-0

 
ROMA
Auto:prima donna pilota Ferrari Accademy in top ten Formula4

Auto:prima donna pilota Ferrari Accademy in top ten Formula4

 
ROMA
Eriksen, ds Danimarca: "Nessuno ci ha costretti a giocare"

Eriksen, ds Danimarca: "Nessuno ci ha costretti a giocare"

 
ROMA
++ Medico Danimarca choc, Eriksen era praticamente morto ++

++ Medico Danimarca choc, Eriksen era praticamente morto ++

 
ROMA
Eriksen: Hjulmand, non so se sia stato giusto proseguire

Eriksen: Hjulmand, non so se sia stato giusto proseguire

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Il Bari va in pressing su Mignani: l'ex Modena scelto da Polito

Il Bari va in pressing su Mignani: l'ex Modena scelto da Polito

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel Foggiano
Incendio sul traghetto per le Isole Tremiti: trasbordo per 60 passeggeri, nessun ferito

Incendio sul traghetto per le Isole Tremiti: trasbordo per 60 passeggeri, nessun ferito

 
BariTrasporti
Ferrovia Bari-Bitritto, Decaro: «Rfi accorcia i tempi a 18 mesi»

Ferrovia Bari-Bitritto, Decaro: «Rfi accorcia i tempi a 18 mesi»

 
BatNella Bat
Bisceglie, spacciano droga in casa: arrestati due giovani, sequestrato mezzo kg di cocaina

Bisceglie, spacciano droga in casa: arrestati due giovani, sequestrato mezzo kg di cocaina

 
MateraNel Materano
Bernalda, in un deposito custodisce materiale esplosivo per fabbricare bombe: arrestato

Bernalda, in un deposito custodisce materiale esplosivo per fabbricare bombe: arrestato

 
PotenzaNel Potentino
Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

 
TarantoLadro seriale
Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

 
LecceIl gip: manca la prova
Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

 
BrindisiIl virus
Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

 

i più letti

ROMA

Calcio: Juve; Buffon "ho qualche bella offerta, vediamo"

'Seconda esperienza qui mi ha messo alla prova anche come uomo'

Calcio: Juve; Buffon "ho qualche bella offerta, vediamo"

ROMA, 13 MAG - "Non so se il rigore parato sia stato decisivo, magari la squadra avrebbe recuperato comunque. Sicuramente ci ha agevolato un po'". Gigi Buffon, sul canale ufficiale della Juventus, ha commentato così la vittoria in casa del Sassuolo, agevolata dal rigore parato a Berardi. "Stasera è arrivata una vittoria voluta, cercata. Di sofferenza e di umiltà. In questo stadio contro il Sassuolo se arrivi e pensi di fare il superficialino ti arriva una bella pettinata - ha aggiunto il portiere - Ci giochiamo tantissimo. Sappiamo che non dipende tutto da noi, ma noi dobbiamo fare in modo che i già tanti rimpianti accumulati fino a oggi restino tali e non se ne aggiungano altri". Buffon ha parlato anche del suo prossimo addio alla Juve, il secondo in carriera. "E' stata una seconda esperienza molto bella. Alla fine mi sono voluto mettere alla prova anche come uomo. Accettare, seppur a 41 anni, di partire come secondo è la dimostrazione che il mio rispetto per la Juve sarà sempre totale perché sono stato di supporto e a supporto della causa. Questo mi era stato chiesto e questo ho fatto, l'ho fatto perché voglio bene alla Juventus e a tutti i miei compagni. Questo era un esame mio per dimostrare che tipo di affabilità posso dare come persona". "Ho comunicato la mia decisione (di andare via, ndr) a inizio gennaio perché ad agosto avevo avuto una proposta che mi aveva fatto vacillare, stimolante. Poi la Juventus e il presidente mi sono venuti incontro con il contratto, trattandomi divinamente. Stava per arrivare Pirlo ed io non ho voluto creare problemi. Ora vediamo. Ho avuto qualche bella offerta, la valuterò". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie