Domenica 11 Aprile 2021 | 02:06

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Il 'Clasico' è Real, Barcellona sconfitto 2-1

Il 'Clasico' è Real, Barcellona sconfitto 2-1

 
ROMA
Serie A: Udinese-Torino 0-1

Serie A: Udinese-Torino 0-1

 
ROMA
Ciclismo, Giro Paesi Baschi: seconda vittoria per Roglic

Ciclismo, Giro Paesi Baschi: seconda vittoria per Roglic

 
ROMA
Ippica: un'irlandese fa la storia,prima a vincere Grand National

Ippica: un'irlandese fa la storia,prima a vincere Grand National

 
ROMA
Francia: poker del PSG, il Lilla leader è ora a +3

Francia: poker del PSG, il Lilla leader è ora a +3

 
ROMA
Premier: il City cade in casa, colpaccio di Bielsa

Premier: il City cade in casa, colpaccio di Bielsa

 
ROMA
Germania: il Bayern si inceppa, il Lipsia ora è a -5

Germania: il Bayern si inceppa, il Lipsia ora è a -5

 
MILANO
Calcio:Conte, non abbiamo vinto nulla e ci serve ultimo step

Calcio:Conte, non abbiamo vinto nulla e ci serve ultimo step

 
ROMA
Moto: Marquez, ci vediamo settimana prossima in Portogallo

Moto: Marquez, ci vediamo settimana prossima in Portogallo

 
ROMA
Moto: Honda annuncia, Marquez può tornare alle competizioni

Moto: Honda annuncia, Marquez può tornare alle competizioni

 

Il Biancorosso

Serie C
Avellino - Bari: segui con noi il match in diretta

Avellino-Bari: 1-0 per i campani. I galletti restano a bocca asciutta: rivedi con noi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente mortale
Tragedia a Nardò, scontro tra 3 auto: due morti e 4 feriti

Tragedia a Nardò, scontro fra tre auto: morta 75enne, quattro feriti gravi FOTO

 
Covid news h 24Lotta al virus
Covid a Bitonto, l'appello su Fb di Bianca Guaccero: «State a casa»

Covid a Bitonto, l'appello su Fb di Bianca Guaccero ai concittadini: «State a casa»

 
BrindisiLo scatto
In Salento c'è un ulivo secolare che scappa: sembra Barbalbero

In Salento c'è un ulivo secolare che «scappa»: sembra Barbalbero

 
TarantoIl caso
Operaio licenziato a Taranto, Mittal: «Leso rapporto di fiducia»

Operaio licenziato a Taranto, Mittal: «Leso rapporto di fiducia»

 
MateraIl caso
Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

 
PotenzaIl virus
Covid, il grido d'allarme del carcere di Melfi: 57 positivi, situazione grave

Covid, il grido d'allarme del carcere di Melfi: 57 positivi, situazione grave

 
FoggiaIl caso nel Foggiano
Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

 
BatNella Bat
Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

 

i più letti

ROMA

Calcio: Calcagno, la riforma dei campionati si farà

Vicepresidente FIGC, diritti tv vanno distribuiti più equamente

Calcio: Calcagno, la riforma dei campionati si farà

ROMA, 06 MAR - E' certo che la riforma dei campionati si farà ed è ottimista riguardo alla conclusione della Serie A. Umberto Calcagno, vicepresidente della FIGC e presidente dell'AIC, così si è espresso a Punto Nuovo Sport Show. Sul rischio che il Covid causi lo stop del campionato, "non credo che ci sia in questo preciso momento. Il nostro protocollo regge, pur sapendo che nessuno potrà essere nel nostro sistema al di sopra delle ASL - ha detto Calcagno - Stiamo lavorando ed è lo sforzo più grande che va fatto, anche da parte delle leghe che devono parlare con le ASL. Noi come sistema Paese ci auguriamo che, con una campagna vaccinale migliore rispetto a quella attuale, si possa vivere più liberamente l'ultima parte del campionato". Ci sarà la riforma dei campionati? "Certo, S'incrocerà con l'iscrizione. Riforma dei campionati vuol dire distribuire meglio le risorse. Dobbiamo capire questo nuovo contesto economico che nel breve periodo difficilmente cambierà - è l'opinione di Calcagno - Abbiamo le riforme, ma anche le norme sull'iscrizione al campionato, che saranno difficili da attuare, perché calarsi nelle realtà non è semplice. I diritti televisivi, da quel che sappiamo, non hanno avuto una flessione e quindi vuol dire che il nostro campionato crea interesse. Ci sono tante competizioni e i diritti tv dovranno essere distribuiti in maniera più equa". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie