Domenica 18 Aprile 2021 | 20:21

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Moto: caduta e ritiro, per Rossi mondiale da incubo

Moto: caduta e ritiro, per Rossi mondiale da incubo

 
ROMA
Liga: l'Atletico con la 'manita' e allunga in vetta

Liga: l'Atletico con la 'manita' e allunga in vetta

 
ROMA
Francia: il PSG vede la vetta, ora è a -1 dal Lilla

Francia: il PSG vede la vetta, ora è a -1 dal Lilla

 
MILANO
Uefa "ribadiamo, chi in Superlega escluso da tutto"

Uefa "ribadiamo, chi in Superlega escluso da tutto"

 
ROMA
Serie A e Figc con Uefa contro Superlega, no a cinico progetto

Serie A e Figc con Uefa contro Superlega, no a cinico progetto

 
ROMA
F1, Imola: Leclerc, "Siamo migliorati con la pista bagnata"

F1, Imola: Leclerc, "Siamo migliorati con la pista bagnata"

 
BOLOGNA
Calcio: De Leo; Bologna quasi salvo, Svanberg è una risorsa

Calcio: De Leo; Bologna quasi salvo, Svanberg è una risorsa

 
ROMA
F1, Imola: Verstappen "Stiamo calmi, la stagione è lunga"

F1, Imola: Verstappen "Stiamo calmi, la stagione è lunga"

 
BOLOGNA
F1: applauso per sanitari in tribuna da Bonaccini e Di Maio

F1: applauso per sanitari in tribuna da Bonaccini e Di Maio

 
ROMA
Serie A: colpo da Champions, Atalanta sorpassa la Juve

Serie A: colpo da Champions, Atalanta sorpassa la Juve

 
ROMA
F1, Imola: vince Verstappen, 4/a la Ferrari di Leclerc

F1, Imola: vince Verstappen, 4/a la Ferrari di Leclerc

 

Il Biancorosso

Serie c
Calcio Bari, Carrera: con Palermo buona prestazione di carattere

Calcio Bari, Carrera: con Palermo buona prestazione di carattere

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMaltempo
Primavera tardiva, in arrivo piogge e temporali su Bari e provincia

Primavera tardiva, in arrivo piogge e temporali su Bari e provincia

 
TarantoIl caso
Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Portale dello Ionio: tutti con AstraZeneca

Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Porta dello Ionio: tutti con AstraZeneca

 
LecceIl caso
Lecce, minaccia e maltratta compagna: arrestato 55enne

Lecce, minaccia e maltratta compagna: arrestato 55enne

 
BatIl caso
L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

 
MateraIl virus
Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

 
PotenzaIl caso
Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

 
FoggiaIl caso
Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il rush finaledei 5 candidati sindaco

Pressioni su ex dirigente del Comune: indagato il sindaco di Brindisi

 

i più letti

ROMA

Moto: Rossi "voglio un mondiale da protagonista"

Sabato testa la M1 Petronas: "Con Morbidelli rivali-amici"

Moto: Rossi "voglio un mondiale da protagonista"

ROMA, 03 MAR - Valentino Rossi ha voglia di disputare "un campionato da protagonista", di "lottare per il podio", per riassaporare la gioia di "vincere delle gare" che gli manca da Assen 2017. E riscoprirsi "avanti nella classifica generale di fine stagione". Con i test di sabato in Qatar si avvicina il via del mondiale 2021 della MotoGp e Rossi, intervistato da Sky Sport, ha fissato gli obiettivi di quella che sarà la sua 26/a stagione iridata. "Per me nel team Yamaha Petronas parte una nuova sfida, dopo tanti anni con la squadra ufficiale. Non mi aspetto tante differenze - ha detto il pilota - ma molta motivazione perché il team è giovane ma ha già dimostrato di essere competitivo. Tecnicamente resto con la M1, una moto che conosco bene. Conosco bene il loro metodo di lavoro. I colori sono molto belli, vediamo come va". Secondo Rossi "è molto difficile" fare un pronostico sui candidati al titolo, "si rischia di dimenticare qualcuno. Ci sono i due piloti ufficiali della Yamaha, i due ufficiali della Ducati, quelli della Suzuki e della Honda, ma anche quelli dei team satelliti che sono fortissimi. Potrebbero esserci 10 nomi in lotta per il titolo". Quanto a Marc Marquez, "bisogna capire prima di tutto quando tornerà. Penso che quando sarà in pista, sarà forte e competitivo come prima". Rossi ha parlato anche del suo prossimo compagno di squadra, Franco Morbidelli. "Sono molto contento di avere Franco perché abbiamo un buon rapporto e ci conosciamo da tanti anni. E' una cosa da gestire bene, dovremo essere rivali perché il compagno è il tuo primo rivale, ma rimanere anche amici come lo siamo adesso. Non è facile. Bisogna avere grande rispetto reciproco". Rossi incrocerà le traiettorie anche con il fratello Luca Marini, dal quale si aspetta molto: "Luca è in forma smagliante, va forte con tutto ciò che guida. E' andato forte al Ranch, è andato forte con la Panigale da strada. Si è trovato molto bene, nonostante la Ducati sia molto diversa dalla Yamaha. Il nocciolo è capire quanto ci metterà a guidare bene la Ducati MotoGP, però non mi sorprenderebbe vederlo veloce dall'inizio". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie