Giovedì 21 Gennaio 2021 | 22:09

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Paulo Sousa è il nuovo allenatore della Polonia

Paulo Sousa è il nuovo allenatore della Polonia

 
TORINO
Calcio: Pirlo 'vincere da allenatore è più emozionante'

Calcio: Pirlo 'vincere da allenatore è più emozionante'

 
ROMA
Tokyo: Bach "i Giochi si faranno, non esiste un piano 'B'"

Tokyo: Bach "i Giochi si faranno, non esiste un piano 'B'"

 
ROMA
Ciclismo: UAE Tour grandi firme, al via Pogacar e Froome

Ciclismo: UAE Tour grandi firme, al via Pogacar e Froome

 
ROMA
Fifa contro SuperLega europea, chi la gioca fuori da calcio

Fifa contro SuperLega europea, chi la gioca fuori da calcio

 
ROMA
Mariani arbitra Milan-Atalanta, Juve-Bologna a Sacchi

Mariani arbitra Milan-Atalanta, Juve-Bologna a Sacchi

 
ROMA
Napoli: Milik verso Marsiglia, già oggi visite mediche

Napoli: Milik verso Marsiglia, già oggi visite mediche

 
TORINO
Supercoppa:Juve;Chiellini'bene primo trofeo, non fermiamoci'

Supercoppa:Juve;Chiellini'bene primo trofeo, non fermiamoci'

 
ROMA
Coppa del Re: Real eliminato da squadra di 3/a Serie

Coppa del Re: Real eliminato da squadra di 3/a Serie

 
ROMA
Supercoppa, Chiellini: "Non sono ancora stanco di vincere"

Supercoppa, Chiellini: "Non sono ancora stanco di vincere"

 
ROMA
Supercoppa: Juve; Pirlo, è diverso vincere da allenatore

Supercoppa: Juve; Pirlo, è diverso vincere da allenatore

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisimaltrattamenti in famiglia
Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in centro per anziani: 19 i casi positivi

Bitonto, focolaio Covid in centro per anziani: 19 i casi positivi

 
Potenzaeconomia
Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità dello stabilimenti di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

Tavares (Stellantis) in Basilicata: confermati investimenti e posti di lavoro. Riconosciuta centralità stabilimento Melfi

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
FoggiaL'accaduto
Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 

i più letti

NAPOLI

Maradona, Ghoulam: "E' stato tra motivi per scegliere Napoli"

'E' mio idolo. Giusto che napoletani gli intitolino lo stadio'

Maradona, Ghoulam: "E' stato tra motivi per scegliere Napoli"

NAPOLI, 04 DIC - "Maradona è un idolo per tutti. Per me lo è sempre stato, è stato anche un fattore per farmi scegliere Napoli quando sono venuto. Non si può capire cosa ha dato Maradona a questa città. Andava oltre il calcio". Lo ha detto Faouzi Ghoulam a Radio Kiss Kiss Napoli. "Anche noi - ha detto il terzino algerino - proviamo un sentimento d'orgoglio nell'essere napoletani. Sappiamo le difficoltà del popolo napoletano in Italia, dargli orgoglio attraverso il calcio è la cosa migliore. Diego ha messo il Napoli al primo posto e ha fatto diventare i napoletani molto orgogliosi della loro città. Non si potrà mai ripetere quanto fatto da Maradona, che ha vinto da solo praticamente. Ora che è morto vediamo come sia la gente di Napoli che di altre città sono dispiaciuti. E' difficile che questa cosa accada all'unanimità nel calcio, in cui ci sono sempre persone che sono con te e contro di te. Invece lui ha unito tutti, è il calciatore più forte di tutti i tempi". E sull'intitolazione dello stadio a Diego, Ghoulam spiega: "Non devo rispondere io ma i napoletani. Io mi sento napoletano, ma decidono loro. E' una scelta loro ed è normale. Avere uno stadio a suo nome è importantissimo e lo merita, ma la scelta deve essere dei napoletani. Siamo orgogliosi di giocare in questo stadio". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie