Martedì 19 Gennaio 2021 | 23:42

NEWS DALLA SEZIONE

Pallamano: Mondiali;Congo fuori,ma Mvumbi è man of the match

Pallamano: Mondiali;Congo fuori,ma Mvumbi è man of the match

 
TORINO
Supercoppa: Pirlo 'Juve ha grande voglia di rivalsa'

Supercoppa: Pirlo 'Juve ha grande voglia di rivalsa'

 
REGGIO EMILIA
Calcio: Gattuso, io e Pirlo come Bud Spencer e Terence Hill

Calcio: Gattuso, io e Pirlo come Bud Spencer e Terence Hill

 
ROMA
Calcio: Supercoppa; Gattuso, la Juve non è in crisi

Calcio: Supercoppa; Gattuso, la Juve non è in crisi

 
ROMA
Sport: Vacca, su governance vagliare ipotesi extranormativa

Sport: Vacca, su governance vagliare ipotesi extranormativa

 
ROMA
Mondiale per club: sorteggiato il calendario

Mondiale per club: sorteggiato il calendario

 
TORINO
Juve: Demiral nuovo stop, salta la Supercoppa Italiana

Juve: Demiral nuovo stop, salta la Supercoppa Italiana

 
ROMA
Ciclismo: tante gare annullate, resta solo l'UAE Tour

Ciclismo: tante gare annullate, resta solo l'UAE Tour

 
ROMA
Giro: anche il francese Pinot sarà presente al via

Giro: anche il francese Pinot sarà presente al via

 
ROMA
Calcio a 5: presidenza Bergamini, domani nuovo direttivo

Calcio a 5: presidenza Bergamini, domani nuovo direttivo

 
ROMA
Alaba al Real Madrid, ma solo in estate

Alaba al Real Madrid, ma solo in estate

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus a Mottola, focolaio in una Rsa: 22 positivi

Coronavirus a Mottola, focolaio in una Rsa: 22 positivi

 
BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
PotenzaIl virus
Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

 
BariIl caso
Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

 
Foggiaparto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 

i più letti

ROMA

Basket: Fip; Petrucci ribadisce, serve riforma campionati

Presidente a Malagò sulla riforma, siamo a fianco del Coni

Basket: Fip; Petrucci ribadisce, serve riforma campionati

ROMA, 02 DIC - La Federbasket intende avviare al più presto l'esame di riforme che mirino a rimodulare, nel prossimo futuro, i campionati di vertice. Lo ha dichiarato il presidente, Gianni Petrucci, nel corso del Consiglio federale, svoltosi al Coni. Petrucci ha espresso la propria contrarietà culturale al blocco delle retrocessioni, soprattutto perché, dal punto di vista normativo, significherebbe modificare le regole a campionato in corso. In ogni caso, il presidente valuterà le proposte che perverranno dalle Leghe e che verranno portate all'attenzione del Consiglio. Petrucci ha informato che Salvatore Trainotti, già general manager della Nazionale, assumerà il ruolo di direttore generale del settore squadre nazionali maschili e femminili, mentre il Consiglio ha espresso la necessità di valutare la possibilità di far ripartire prossimamente i campionati giovanili coerentemente con le indicazioni governative. Prima dell'inizio dei lavori, al Consiglio sono intervenuti il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e il segretario generale, Carlo Mornati. Petrucci ha confermato, nel suo saluto, che la Fip è "accanto al Coni. Viviamo uno dei momenti più travagliati della nostra storia e, sinceramente, ci saremmo risparmiati tanti problemi se le iniziative fossero passate attraverso il Comitato Olimpico. Mi complimento con Malagò e Mornati che sono riusciti, nonostante tutto, a tenere salda la barra in un momento così difficile. La Fip è al vostro fianco". Petrucci ha anche affrontato il tema della legge di riforma dello Sport ed evidenziato le problematiche che possono derivare da temi enunciati nei decreti, quali il vincolo sportivo, il lavoro sportivo e il professionismo femminile, dato che le società e la stessa federazione programmano le proprie attività su base pluriennale. Inoltre, gli interventi economici "a pioggia" non hanno avuto il carattere strutturale che invece avrebbero potuto avere se previsti d'intesa con il Coni e con le federazioni sportive, che hanno piena cognizione della situazione in cui versano i movimenti di riferimento. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie