Lunedì 25 Gennaio 2021 | 16:09

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
C.Italia: riecco Atalanta-Lazio, stavolta sfida per i quarti

C.Italia: riecco Atalanta-Lazio, stavolta sfida per i quarti

 
ROMA
Sport, Uisp: "Coni? Si pensi piuttosto all'attività di base"

Sport, Uisp: "Coni? Si pensi piuttosto all'attività di base"

 
ROMA
Fiorentina, Kokorin si presenta: "Voglio impormi con i gol"

Fiorentina, Kokorin si presenta: "Voglio impormi con i gol"

 
ROMA
Serie B: ad Abbattista il recupero Chievo-Cittadella

Serie B: ad Abbattista il recupero Chievo-Cittadella

 
ROMA
Coppa Italia, quarti: Valeri arbitrerà Inter-Milan

Coppa Italia, quarti: Valeri arbitrerà Inter-Milan

 
GENOVA
Genoa e Samp col turbo, +11 rispetto scorsa stagione

Genoa e Samp col turbo, +11 rispetto scorsa stagione

 
ROMA
Coni: Bellutti, serve mediazione costruttiva col Governo

Coni: Bellutti, serve mediazione costruttiva col Governo

 
LONDRA
Lampard non è più l'allenatore del Chelsea

Lampard non è più l'allenatore del Chelsea

 
KITZBUEHEL (AUSTRIA)
Sci: Kriechmayr vince SuperG a Kitzbuehel, Innerhofer è 4/o

Sci: Kriechmayr vince SuperG a Kitzbuehel, Innerhofer è 4/o

 
ROMA
Coni: Sbrollini, dal Governo una figuraccia mondiale

Coni: Sbrollini, dal Governo una figuraccia mondiale

 
ROMA
Crisi Chelsea, Lampard è a un passo dall'esonero

Crisi Chelsea, Lampard è a un passo dall'esonero

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL'emergenza
Potenza, ripresa scuola: «Rielaborare trasporto pubblico»

Potenza, ripresa scuola: «Rielaborare trasporto pubblico»

 
Foggiacontrolli antidroga
Foggia, tenta di disfarsi dello stupefacente alla vista dei carabinieri: arrestato pusher 18enne

Foggia, tenta di disfarsi dello stupefacente alla vista dei carabinieri: arrestato pusher 18enne

 
TarantoIl caso
Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

 
Barinel Barese
Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

 
LecceL'iniziativa
«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

GENOVA

Calcio:Spezia; Italiano,dobbiamo restare umili e concentrati

Allenatore, anche domani a Cagliari come fosse una finale

Calcio:Spezia; Italiano,dobbiamo restare umili e concentrati

GENOVA, 28 NOV - "Cali di concentrazione non possiamo permetterceli, così come non dobbiamo perdere l'umiltà, perché sono sicuro che se venisse a mancare inizieremmo ad avere momenti di difficoltà e a complicare il nostro percorso". Il tecnico dello Spezia Vincenzo Italiano non vuol sentir parlare di appagamento e di cali di rendimento: nella settimana in cui, dopo aver bloccato sul pari l'Atalanta, hanno conquistato il pass per gli ottavi di Coppa Italia battendo il Bologna, per i liguri la sfida in terra sarda contro il Cagliari in programma domani è l'ennesimo test di maturità ed anche l'occasione per continuare a stupire. "Sarà un altro test da affrontare come se fosse una finale - ammette Italiano -. I complimenti a me? Fa piacere solo ed esclusivamente che la squadra sia partita bene, che abbia dimostrato di non essere come tutti pensavano, e che abbia messo in mostra qualche ragazzo di qualità, ma sappiamo bene che la strada è ancora lunga e che non dobbiamo abbassare la guardia. Se dovessero arrivare situazioni negative, spero che non sia per aver aver perso l'umiltà, perché altrimenti ci sarebbe da arrabbiarsi". Poi, sulla sfida ai sardi: "Serve massima attenzione, e non può essere altrimenti quando vai a sfidare una squadra che ha giocatori del calibro di Joao Pedro, Pavoletti, Ounas, Rog, Klavan e, che ha un'organizzazione eccellente perché l'allenatore è uno dei più bravi. Dovremo essere incisivi come è accaduto a Bologna" dice Italiano, che per la sfida di domani perde per acciacchi Mattiello, Mora e Pobega. "Ma siamo tanti e pronti ad affrontare un altro esame" dice il tecnico. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie