Domenica 29 Novembre 2020 | 14:31

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Calcio:qualificazioni europee,24 azzurre per sfida Danimarca

Calcio:qualificazioni europee,24 azzurre per sfida Danimarca

 
ROMA
Liga: Real sconfitto in casa, l'Atletico scappa

Liga: Real sconfitto in casa, l'Atletico scappa

 
ROMA
Serie A: Atalanta-Verona 0-2

Serie A: Atalanta-Verona 0-2

 
ROMA
Poker del Moenchengladbach, l'Inter è avvisata

Poker del Moenchengladbach, l'Inter è avvisata

 
ROMA
Maradona: Ancelotti commosso in campo, non trattiene lacrime

Maradona: Ancelotti commosso in campo, non trattiene lacrime

 
ROMA
Serie A: Benevento-Juventus 1-1

Serie A: Benevento-Juventus 1-1

 
ROMA
Calcio: Conte, sull'Inter si butta negatività a prescindere

Calcio: Conte, sull'Inter si butta negatività a prescindere

 
ROMA
Covid: Gravina, bene emendamento su versamenti fiscali club

Covid: Gravina, bene emendamento su versamenti fiscali club

 
ROMA
Comitato 4.0,in bozza dl ristori niente per sport territorio

Comitato 4.0,in bozza dl ristori niente per sport territorio

 
ROMA
Germania: Bayern rimonta e vince, Dortmund sconfitto in casa

Germania: Bayern rimonta e vince, Dortmund sconfitto in casa

 
ROMA
Tripletta di Mahrez, 5-0 del City al Burnley

Tripletta di Mahrez, 5-0 del City al Burnley

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Auteri sfida un passato importante: «Catanzaro forte, ma Bari non ha paura»

Auteri sfida un passato importante: «Catanzaro forte, ma Bari non ha paura»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'appello di una 30enne
Covid, Giulia dall'ospedale di Taranto: «Aiutatemi, ho bisogno del plasma»

Covid, Giulia dall'ospedale di Taranto: «Aiutatemi, ho bisogno del plasma»

 
Bariemergenza Covid
Mola di Bari, pronta postazione «drive in» per eseguire tamponi rapidi postazione

Mola di Bari, pronta postazione «drive in» per eseguire tamponi rapidi

 
Lecceil giallo
Racale, bimbo scomparso 43 anni fa: «Un uomo coi baffi portò via Mauro»

Racale, bimbo scomparso 43 anni fa: «Un uomo coi baffi portò via Mauro»

 
FoggiaTragedia nel Foggiano
Bovino, agricoltore 71enne muore schiacciato dal muletto

Bovino, agricoltore 71enne muore schiacciato dal muletto

 
Brindisinel Brindisino
S.Pancrazio, parroco antidroga accerchiato e insultato: «Denuncio chi bestemmia»

S.Pancrazio, parroco antidroga accerchiato e insultato: «Denuncio chi bestemmia»

 
BatEffetto-pandemia
Trani, le nozze civili sono in streaming per gli invitati virtuali

Trani, le nozze civili sono in streaming per gli invitati virtuali

 
MateraNel Materano
Bernalda, la protesta di un disabile: «In casa avevo operai in attesa dell'esito del tampone»

Bernalda, la protesta di un disabile: «In casa avevo operai in attesa dell'esito del tampone»

 

i più letti

ROMA

Calcio: Atalanta; L. Percassi, dobbiamo avere fame

'Campionato non da sottovalutare, Champions è aggiunta'

Calcio: Atalanta; L. Percassi, dobbiamo avere fame

ROMA, 30 OTT - "L'Atalanta deve rimanere molto umile e avere anche molta fame. Guai se pensassimo di essere più bravi degli altri". In assenza della conferenza stampa dell'allenatore Gian Piero Gasperini, annullata per la positività al Covid del collaboratore tecnico Cristian Raimondi, alla vigilia di Crotone-Atalanta è intervenuto l'ad nerazzurro Luca Percassi: "La grandissima pecca è non poter vivere la Champions League davanti ai nostri tifosi - rimarca -. Martedì scorso, con l'Ajax, abbiamo vissuto emozioni infinite. Col Liverpool, martedì 3 novembre, il peccato sarà ancora non avere il supporto del nostro pubblico". Il dirigente, che ha appena firmato un contratto di partnership triennale con Replay, azienda di abbigliamento casual che diventa Official Denim Partner (già all'attivo abbinamenti con Barcellona, PSG e Ajax), mette in guardia la squadra: "Le ultime due partite perse a Napoli e con la Sampdoria hanno dimostrato che il campionato italiano è molto complicato. Il livello è sempre più competitivo: se ci si arriva impreparati, si perde - riflette -. La partita di domani con il Crotone è comunque molto complicata: sono convinto che sarà difficilissima, ma il segreto della squadra è di cercare di affrontare al meglio i singoli impegni". Sulle difficoltà attuali, Percassi è netto: "La Champions è uno stimolo per continuare a crescere, un'aggiunta, senza dover togliere concentrazione e attenzione alla serie A - chiude -. Quest'anno non c'è stato il ritiro e i nuovi arrivati abbisognano di un periodo di ambientamento: è tutto molto accelerato da un calendario fitto, ma Gasperini in questo senso è una garanzia". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie