Martedì 27 Ottobre 2020 | 01:44

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Calcio: Pioli, soddisfatto ma Milan ha qualche rimpianto

Calcio: Pioli, soddisfatto ma Milan ha qualche rimpianto

 
MILANO
Calcio: Fonseca,rigori?Tutti abbiamo giorni in cui sbagliamo

Calcio: Fonseca,rigori?Tutti abbiamo giorni in cui sbagliamo

 
ROMA
Serie A: Milan-Roma 3-3, Ibrahimovic capocannoniere

Serie A: Milan-Roma 3-3, Ibrahimovic capocannoniere

 
MILANO
Champions: Conte "Inter deve stare attenta, Shaktar è forte"

Champions: Conte "Inter deve stare attenta, Shaktar è forte"

 
MILANO
Champions: tecnico Shakhtar "Inter favorita per gli ottavi"

Champions: tecnico Shakhtar "Inter favorita per gli ottavi"

 
ROMA
Donnarumma 'sto bene, chi lotta contro Covid non molli'

Donnarumma 'sto bene, chi lotta contro Covid non molli'

 
ROMA
Europa League: Real Sociedad a porte chiuse contro il Napoli

Europa League: Real Sociedad a porte chiuse contro il Napoli

 
ROMA
Gravina "Sibilia? Niente distinzioni ricchi e poveri"

Gravina "Sibilia? Niente distinzioni ricchi e poveri"

 
ROMA
Rivoluzione Cska Sofia, esonerato il tecnico Belchev

Rivoluzione Cska Sofia, esonerato il tecnico Belchev

 
ROMA
Dal Pino al Governo "basta demagogia, il calcio è industria"

Dal Pino al Governo "basta demagogia, il calcio è industria"

 
ROMA
Sibilia: "E' disastro, qualcuno si prenda responsabilità"

Sibilia: "E' disastro, qualcuno si prenda responsabilità"

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa chiusura
Covid, il Dpcm «spegne» Bari: dall'Umbertino a Bari vecchia. Così orso Vittorio Emanuele Video

Covid, il Dpcm «spegne» Bari: dalla città vecchia all'Umbertino a corso Vittorio Emanuele Video

 
FoggiaIl contagio
Rodi, in scuola 25 bimbi e 9 insegnanti positivi. Sindaco: alunni in ottima salute

Rodi, in scuola 25 bimbi e 9 insegnanti positivi. Sindaco: alunni in ottima salute

 
LecceLa manifestazione
Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

 
Taranto2 novembre
Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

 
PotenzaControlli dei CC
Malfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

Melfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 
Materacontrolli della ps
Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

 
Brindisiopere pubbliche
Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

 

i più letti

ROMA

Scherma: è morto Di Ciolo, allenatore dei campioni

In carriera ha allevato generazioni di atleti

Scherma: è morto Di Ciolo, allenatore dei campioni

ROMA, 29 SET - Scherma italiana in lutto per la morte del maestro Antonio Di Ciolo. Pisano, classe 1934, è stato tra i maestri protagonisti della scherma moderna. Ha formato in pedana intere generazioni di atleti che gli hanno regalato gioie ed emozioni, dai trionfi ai Gran Premi Giovanissimi sino alle medaglie iridate ed olimpiche: su tutte quelle di Alessandro Puccini, Simone Vanni e Salvatore Sanzo. "Istrionico, ribelle ed anarchico, sottolinea la federazione in una nota- è stata presenza fissa tra le pedane di scherma sin dagli anni Cinquanta. Dopo il titolo di Maestro di scherma conseguito nel 1960, ha insegnato sino al 1994 al CUS Pisa. Ha seguito a lungo i suoi atleti anche come maestro della Nazionale di scherma, festeggiando titoli continentali, allori iridati e medaglie olimpiche. Autore di diversi libri sulla scherma, è stato anche per 15 anni maestro dell'allora Nazionale Disabili". "Con Di Ciolo -ha scritto il presidente della federscherma Giorgio Scarso- oggi scompare un pezzo di storia della scherma italiana . La scherma di Antonio Di Ciolo è stata innovativa e questo gli ha permesso di farsi conoscere, apprezzare e seguire in tutto il Mondo. I suoi metodi pedagogici, fuori dagli schemi, hanno condensato non solo sport e tecnica schermistica, ma una grande dote di umanità: una miscela che lo ha reso unico nel panorama mondiale". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie