Lunedì 26 Ottobre 2020 | 16:50

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Rivoluzione Cska Sofia, esonerato il tecnico Belchev

Rivoluzione Cska Sofia, esonerato il tecnico Belchev

 
ROMA
Dal Pino al Governo "basta demagogia, il calcio è industria"

Dal Pino al Governo "basta demagogia, il calcio è industria"

 
ROMA
Sibilia: "E' disastro, qualcuno si prenda responsabilità"

Sibilia: "E' disastro, qualcuno si prenda responsabilità"

 
BERGAMO
Champions: Gasperini, peccato non avere il pubblico

Champions: Gasperini, peccato non avere il pubblico

 
ROMA
Champions: Juve-Barca sul filo, Inter favorita in Ucraina

Champions: Juve-Barca sul filo, Inter favorita in Ucraina

 
Addio Nazionale per protesta a Macron, Pogba "fake news"

Addio Nazionale per protesta a Macron, Pogba "fake news"

 
ROMA
Crisi Barcellona, Bartomeu a un passo da dimissioni

Crisi Barcellona, Bartomeu a un passo da dimissioni

 
Sud Core:; a 41 anni si ritira Lee, idolo dei tifosi

Sud Core:; a 41 anni si ritira Lee, idolo dei tifosi

 
ROMA
Serie A: occasione Milan, con la Roma per l'allungo

Serie A: occasione Milan, con la Roma per l'allungo

 
MILANO
Covid: Milan, positivi Donnarumma e Hauge

Covid: Milan, positivi Donnarumma e Hauge

 
BOLZANO
Covid: Fisi "salta 'Skipass', ma si torni presto a sciare"

Covid: Fisi "salta 'Skipass', ma si torni presto a sciare"

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPaura contagio
Bari, emergenza Covid: da domani classi sdoppiate tra aula e casa

Bari, emergenza Covid: da domani classi sdoppiate tra aula e casa

 
Covid news h 24Coronavirus
Foggia, 4 poliziotti positivi al Covid: 6 agenti della Questura in isolamento

Foggia, 4 poliziotti positivi al Covid: 6 agenti della Questura in isolamento

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 
Homeserie C
Palermo-Potenza, salta la partita di giovedì: 19 giocatori siciliani positivi al Covid

Palermo-Potenza, salta la partita di giovedì: 19 giocatori siciliani positivi al Covid

 
Tarantoil furto
Taranto, rubano Dpi per operatori Covid da auto Asl: «Atto deplorevole»

Taranto, rubano Dpi per operatori Covid da auto Asl: «Atto deplorevole»

 
Covid news h 24la provocazione
Taviano, #iorestoaperto: gestore cinema sfida norme Dpcm

Taviano, nuovo Dpcm: gestore cinema sfida divieto: #iorestoaperto

 
Materacontrolli della ps
Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

 
Brindisiopere pubbliche
Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

 

i più letti

ROMA

Golf: Tony Finau citato in giudizio per 16 mln di dollari

Ex socio in affari della famiglia ricorre in tribunale

Golf: Tony Finau citato in giudizio per 16 mln di dollari

ROMA, 28 SET - Tony Finau citato in giudizio per 16 milioni di dollari. A tanto ammonta la richiesta di risarcimento avanzata da Molonai Hola, proprietario di Icon Sports ed ex socio in affari del golfista statunitense. "Siamo a conoscenza della vicenda e abbiamo la massima fiducia nella giustizia. Non faremo ulteriori commenti". Così Chris Armstrong, agente di Finau, ha commentato la vicenda che vede coinvolto il suo assistito, numero 14 del ranking mondiale ora al centro di una vicenda che, secondo quanto sostiene Hola, ex candidato sindaco di Salt Lake City, parte da lontano. Hola avrebbe conosciuto la famiglia di Finau nel 1997 e sostiene di aver raggiunto un accordo con la stessa per pagare lezioni di golf a Tony e al fratello Gipper. Ma anche un'assicurazione contro gli infortuni e le rate del mutuo di casa della famiglia Finau. Le spese sostenute e anticipate, sostiene ancora Hola, ammonterebbero a 592.371,37 dollari. Mentre il ricorrente punta a ottenere un "risarcimento danni di 16 milioni oltre gli interessi", cifra che rappresenterebbe il 20% dei guadagni totalizzati da Finau e dal fratello, che vanta solo qualche apparizione sul Korn Ferry Tour, il secondo circuito statunitense del golf maschile. Il 20% dei guadagni dei due giocatori sarebbe infatti, secondo la difesa di Hola, la cifra concordata all'epoca con la famiglia Finau per l'investimento fatto. E ora il caso finisce in tribunale. Un vero grattacapo per Tony Finau, 31enne di Salt Lake City che in carriera ha collezionato un titolo sul PGA Tour guadagnando, fino a questo momento, 19.955.606 in 156 apparizioni sul circuito. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie