Mercoledì 28 Ottobre 2020 | 04:13

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Champions: Shakhtar Donetsk-Inter 0-0

Champions: Shakhtar Donetsk-Inter 0-0

 
ROMA
Barcellona: si è dimesso il presidente Bartomeu

Barcellona: si è dimesso il presidente Bartomeu

 
ROMA
Vuelta: 7/a tappa al canadese Woods

Vuelta: 7/a tappa al canadese Woods

 
ROMA
Dpcm: Ghirelli, polemiche? Concentriamoci su azioni positive

Dpcm: Ghirelli, polemiche? Concentriamoci su azioni positive

 
ROMA
Sport: Malagò, Autonomia federazioni a rischio non per Coni

Sport: Malagò, Autonomia federazioni a rischio non per Coni

 
ROMA
Covid: positivo il presidente della Fifa Infantino

Covid: positivo il presidente della Fifa Infantino

 
ROMA
Malagò, Call sport con Conte formidabile minestrone

Malagò, Call sport con Conte formidabile minestrone

 
REGGIO EMILIA
Taekwondo: Alessia Korotkova diventa italiana e guarda Tokyo

Taekwondo: Alessia Korotkova diventa italiana e guarda Tokyo

 
ROMA
Dpcm: Barelli, Conte mantenga impegni con mondo sport

Dpcm: Barelli, Conte mantenga impegni con mondo sport

 
ROMA
MotoGp: Aprilia ingaggia Savadori per gli ultimi gran premi

MotoGp: Aprilia ingaggia Savadori per gli ultimi gran premi

 
TORINO
Champions: Pirlo 'speriamo Messi non sia in serata migliore'

Champions: Pirlo 'speriamo Messi non sia in serata migliore'

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

 
FoggiaLa lite
Coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto

Coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto

 
TarantoLa denuncia
M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

 
PotenzaIl caso
Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

 
MateraIl virus
Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

 
LecceLe dichiarazioni
Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

 
Brindisinel Brindisino
Mesagne, centinaia di chiamate e messaggi alla ex: arrestato mentre era appostato sotto casa

Mesagne, centinaia di chiamate e messaggi alla ex: arrestato mentre era appostato sotto casa

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 

i più letti

ROMA

Infantino incontra Trump: "Sostegno pace in Medio Oriente"

N.1 Fifa negli Usa per accordo tra Bahrein, Israele e Emirati

Infantino incontra Trump: "Sostegno pace in Medio Oriente"

ROMA, 17 SET - La Fifa ha confermato il proprio sostegno per favorire la pace in Medio Oriente: il presidente dell'organismo che gestisce il calcio nel mondo, Gianni Infantino, ha partecipato alla firma di un accordo fra Bahrein, Israele ed Emirati Arabi, alla Casa Bianca. "Il calcio ha la capacità di abbattere le barriere e di unire le persone - ha spiegato Infantino -. Speriamo che possa contribuire a spegnere le rivalità, a promuovere la buona volontà e la comprensione. Vogliamo che contribuisca a un cambiamento positivo nel mondo, soprattutto durante i tempi incerti che stiamo affrontando". Infantino ha poi preso parte a un incontro con il presidente statunitense Donald Trump, per discutere dell'istituzione di un quartier generale Fifa negli Usa per il Mondiale 2026. Il n.1 del calcio ha colto l'occasione per fare il punto sui preparativi al torneo, che sarà co-ospitato da Usa, Canada, Messico, e per discutere su come il calcio può continuare a "svilupparsi e a prosperare negli Usa, utilizzando la Coppa del mondo 2026 come catalizzatore". Infantino ha ringraziato Trump per "il grande impegno per il Mondiale 2026 e per un futuro luminoso del calcio Usa". Il presidente della Fifa ha poi visitato gli uffici del Dipartimento di giustizia americano e incontrato il procuratore generale William Barr, che ha ringraziato personalmente, in quanto responsabile dell'ufficio, "per la lotta contro la corruzione nel calcio". Infantino ha inoltre offerto la "continua e piena collaborazione della Fifa nel lavoro del DOJ per quanto riguarda le attività criminali legate al calcio". "Dalla mia elezione abbiamo dimostrato determinazione nell'opera di sradicamento delle pratiche scorrette che hanno offuscato la reputazione della Fifa, abbiamo ribadito la nostra volontà di cooperare e assistere le autorità nelle indagini o azioni penali contro la corruzione, un fenomeno che non deve avere posto nel calcio - ha detto Infantino -. Ho avuto avuto incontri in Svizzera e gli avvocati della Fifa sono in contatto con i pm e le forze dell'ordine. Sono pienamente convinto che, così facendo, la credibilità e la reputazione della Fifa verranno ripristinate". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie