Martedì 29 Settembre 2020 | 07:25

NEWS DALLA SEZIONE

GENOVA
Coronavirus:Genoa, tra 14 positivi otto sono giocatori

Coronavirus:Genoa, tra 14 positivi otto sono giocatori

 
LONDRA
Coronavirus: Premier League, 10 calciatori positivi

Coronavirus: Premier League, 10 calciatori positivi

 
ROMA
Coronavirus: Genoa choc, 14 positivi

Coronavirus: Genoa choc, 14 positivi

 
BOLOGNA
Basket: Bologna, Teodosic salta sfida Eurocup in Lituania

Basket: Bologna, Teodosic salta sfida Eurocup in Lituania

 
ROMA
Tennis: Roland Garros, Fognini eliminato

Tennis: Roland Garros, Fognini eliminato

 
ROMA
Ladies European Tour, l'Arabia Saudita apre alle donne

Ladies European Tour, l'Arabia Saudita apre alle donne

 
ROMA
Golf: Tony Finau citato in giudizio per 16 mln di dollari

Golf: Tony Finau citato in giudizio per 16 mln di dollari

 
ROMA
Maresca arbitrerà Lazio-Atalanta, l'Inter e Fourneau

Maresca arbitrerà Lazio-Atalanta, l'Inter e Fourneau

 
ROMA
Via a corso allenatori Uefa Pro, c'è anche Gilardino

Via a corso allenatori Uefa Pro, c'è anche Gilardino

 
ROMA
Giro: Deceuninck-Quick-Step con Ballerini e Masnada

Giro: Deceuninck-Quick-Step con Ballerini e Masnada

 
ROMA
Calcio:Totti incontra ragazza svegliata da coma con sua voce

Calcio:Totti incontra ragazza svegliata da coma con sua voce

 

Il Biancorosso

Post-partita
Bari, Auteri vede bicchiere mezzo pieno: «Troppi regali, ma siamo solo all'inizio»

Bari, Auteri vede bicchiere mezzo pieno: «Troppi regali, ma siamo solo all'inizio»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceLe indagini
Lecce, fidanzati massacrati a coltellate: al setaccio memoria pc e cellulari

Lecce, fidanzati massacrati a coltellate: al setaccio memoria pc e cellulari

 
MateraIn tribunale
Marconia, minorenne stuprate alla festa: al via incidente probatorio

Marconia, minorenne stuprate alla festa: al via incidente probatorio

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, 3mila euro per evitare attacchi su a ex consigliere regionale: indagato blogger

Taranto, 3mila euro per evitare attacchi su a ex consigliere regionale: indagato blogger

 
BariIl sindaco
Altamura, allunno positivo al Covid: terza scuola chiusa in pochi giorni

Altamura, allunno positivo al Covid: terza scuola chiusa in pochi giorni

 
FoggiaCoronavirus
Asl Foggia, contagiato dal Covid operatore sanitario: tamponi urgenti

Asl Foggia, contagiato dal Covid operatore sanitario: tamponi urgenti

 
PotenzaIn ospedale
Potenza, al San Carlo impianto di protesi acustica di ultima generazione, è il primo in Sud Italia

Potenza, al San Carlo impianto di protesi acustica di ultima generazione, è il primo in Sud Italia

 
BatIl caso
Barletta, per arginare i contagi il sindaco «frena» le scuole di danza: proteste

Barletta, per arginare i contagi il sindaco «frena» le scuole di danza: proteste

 
BrindisiIl caso
Brindisi, ricovero choc al Perrino: donna non si lavava da anni, larve di mosca nelle ferite

Brindisi, ricovero choc al Perrino: donna non si lavava da anni, larve di mosca nelle ferite

 

i più letti

ROMA

Paratici, via Sarri? considerazioni di una stagione

'Europa non è termometro'. Pirlo? predestinato anche da tecnico'

Paratici, via Sarri? considerazioni di una stagione

ROMA, 08 AGO - "Sono state fatte valutazioni interne tra di noi, e non è stata una partita a decidere il destino di un allenatore. Le nostre valutazioni sono frutto di una stagione, non di una partita". Così, intervistato da Sky Sport, il ds della Juventus Fabio Paratici spiega la decisione di esonerare Maurizio Sarri dopo l'eliminazione in Champions da parte del Lione. Ma la Juve quando ha deciso di puntare su Pirlo? "E' una decisione molto naturale, oserei dire juventina - risponde Paratici -, nel senso che è un ragazzo che è stato da noi, ha giocato con noi ed è sempre rimasto in contatto con noi e con l'ambiente. Ripeto, è stata una decisione naturale, pensiamo che Pirlo possa essere un predestinato: lo è stato da calciatore e con grande convinzione pensiamo che possa esserlo anche da allenatore". Poi di nuovo sull'esonero di Sarri: "le stagioni sono lunghe, e ci sono state tante cose che scatenano pensieri e riflessioni - dice Paratici -. Questa è stata una stagione lunghissima e complicatissima in tutti i sensi e siamo arrivati a questa considerazione nel finale di stagione, e pur vincendo lo scudetto. Non è l'Europa il 'termometro', ma che considerazioni che nascono durante tutta la stagione, ci sono cose che vanno al di là del semplice risultato sportivo". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie