Sabato 06 Giugno 2020 | 21:49

NEWS DALLA SEZIONE

Lutto nel mondo del calcio
Rino Gattuso, muore la sorella Francesca di 37 anni

Rino Gattuso, muore la sorella Francesca di 37 anni

 
ROMA
Coronavirus: primo calciatore morto, boliviano 25enne Guzman

Coronavirus: primo calciatore morto, boliviano 25enne Guzman

 
BRESCIA
Balotelli in sede, Cellino non lo riceve

Balotelli in sede, Cellino non lo riceve

 
ROMA
Calcio:procura Figc ispeziona allenamenti Lecce,Milan e Roma

Calcio:procura Figc ispeziona allenamenti Lecce,Milan e Roma

 
ROMA
Tennis: Binaghi "Pronti coi tornei, aspettiamo via Governo"

Tennis: Binaghi "Pronti coi tornei, aspettiamo via Governo"

 
ROMA
Golf: Forbes, Woods ottavo sportivo più pagato

Golf: Forbes, Woods ottavo sportivo più pagato

 
Champions: Uefa valuta ipotesi spostamento finale

Champions: Uefa valuta ipotesi spostamento finale

 
MILANO
Calcio: Kessie torna in gruppo, doppio tampone negativo

Calcio: Kessie torna in gruppo, doppio tampone negativo

 
ROMA
La Liga ripartirà con il derby di Siviglia

La Liga ripartirà con il derby di Siviglia

 
ROMA
Leicester esulta, Rodgers ha sconfitto il Covid-19

Leicester esulta, Rodgers ha sconfitto il Covid-19

 
Calcio: Polonia, dal 19/6 stadi aperti con 25% spettatori

Calcio: Polonia, dal 19/6 stadi aperti con 25% spettatori

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, il club si prepara per il ritorno agli allenamenti collettivi

Bari calcio, il club si prepara per il ritorno agli allenamenti collettivi

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl siderurgico
Taranto, ex Ilva arriva il vertice al Mise: sindacati convocati il 9 giugno

Ex Ilva Taranto, arriva il vertice al Mise: sindacati convocati il 9 giugno

 
LecceIl caso
Coronavirus Salento, nella Rsa di Soleto gli anziani ospiti sono tutti negativi

Coronavirus Salento, nella Rsa di Soleto tutti negativi i 90 tamponi degli ospiti

 
BrindisiNel Brindisino
Francavilla F.na, prende a bastonate l'ex della fidanzata che finisce in coma: fermato

Francavilla F.na, prende a bastonate l'ex della fidanzata che finisce in coma: fermato

 
Bari6 mln dal Comune
Bari ,arrivano i fondi del bando «Open» aiuto a piccoli negozi e ambulanti

Bari, arrivano i fondi del bando «Open» aiuto a piccoli negozi e ambulanti

 
FoggiaNel foggiano
Carpino, accoltella 19enne per alcuni «sguardi provocatori»: arrestato 21enne per tentato omicidio

Carpino, accoltella 19enne per alcuni «sguardi provocatori»: arrestato 21enne per tentato omicidio

 
PotenzaAmbiente
Potenza, raccolta dei rifiuti nel territorio lucano sull’orlo del baratro

Potenza, raccolta dei rifiuti nel territorio lucano sull’orlo del baratro

 
BatLa testimonianza
New York come l’11 settembre

New York come l’11 settembre: il racconto di un imprenditore di Andria

 
MateraEconomia
Bernalda, spazi pubblici in concessione. Chiesto un ampliamento

Bernalda, spazi pubblici in concessione. Chiesto un ampliamento

 

i più letti

ROMA

Smalling: "Non tornare ad allenarsi è una scelta personale"

Difensore della Roma commenta la situazione di Kantè al Chelsea

Smalling: "Non tornare ad allenarsi è una scelta personale"

ROMA, 23 MAG - Non tornare ad allenarsi dopo il lockdown per l'emergenza coronavirus "è una scelta personale". La pensa in questo modo il difensore della Roma, Chris Smalling, intervistato dal britannico The Times anche sulla situazione che sta vivendo il collega del Chelsea, N'Golo Kanté, rimasto a lavorare a casa per paura del Covid-19, mentre il resto della squadra ha ripreso ad allenarsi nel centro tecnico di Cobham. "Siamo rimasti tutti a casa, isolati, siamo usciti solo quando era necessario. Cambiare davvero le cose, e iniziare a praticare sport in modo competitivo con altre persone, preoccuperà tutti - spiega Smalling, al quotidiano inglese -. Posso capire la posizione di tutti quelli che si tirano indietro quando manca la massima chiarezza. Tutti vogliono essere il più informati possibile. Fortunatamente, qui a Roma, ho la sensazione che abbiano questa chiarezza". Il centrale arrivato in prestito dal Manchester United, infatti, sottolinea che a Trigoria "ci hanno tenuti al corrente. Abbiamo avuto incontri regolari con il ceo, Guido Fienga, per parlare delle diverse misure e restando aggiornati. È stato molto utile conoscere le loro discussioni con la Lega e i dottori, e ce lo stanno trasmettendo direttamente. Ecco perché credo che molti giocatori qui si sentano a proprio agio nel tornare, perché conoscono le diverse misure. Conoscono i protocolli di sicurezza". "È stato tutto elencato, ma se alcuni giocatori in alcuni club non hanno ancora chiara la situazione, allora posso capire che sono un po' spaventati fino a quando non viene tutto alla luce. Anche io vorrei lo stesso", conclude Smalling. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie