Martedì 18 Febbraio 2020 | 02:41

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Premi: Laureus; ex aequo per Hamilton e Messi a Berlino

Premi: Laureus; ex aequo per Hamilton e Messi a Berlino

 
ROMA
Champions: Klopp, "Se non sei al 100% l'Atletico ti punisce"

Champions: Klopp, "Se non sei al 100% l'Atletico ti punisce"

 
GENOVA
Clima teso in casa Samp, Ferrero "club solido"

Clima teso in casa Samp, Ferrero "club solido"

 
ROMA
F1: svelata la Racing Point, 'pantera' sempre più rosa

F1: svelata la Racing Point, 'pantera' sempre più rosa

 
TORINO
Juve: Pjanic nessuna lesione, solo affaticamento

Juve: Pjanic nessuna lesione, solo affaticamento

 
ROMA
Calcio: Napoli; Hysaj infortunato, 10/15 giorni di stop

Calcio: Napoli; Hysaj infortunato, 10/15 giorni di stop

 
ROMA
Spadafora, a marzo vertice maggioranza su legge delega Sport

Spadafora, a marzo vertice maggioranza su legge delega Sport

 
ROMA
Arbitra spintonata: Nicchi "così il calcio non ha futuro"

Arbitra spintonata: Nicchi "così il calcio non ha futuro"

 
ROMA
Champions: c'è il Valencia, Atalanta a caccia di altro show

Champions: c'è il Valencia, Atalanta a caccia di altro show

 
ROMA
Corsa scudetto a tre, la Lazio prende il volo

Corsa scudetto a tre, la Lazio prende il volo

 
ROMA
F1: ecco la Williams FW43 con una livrea tutta nuova

F1: ecco la Williams FW43 con una livrea tutta nuova

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa tragedia
Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

 
PotenzaL'inchiesta
Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

 
TarantoStalking
Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

 
FoggiaL'aggressione
San Severo, giovane di 32 anni accoltella anziano all'addome

San Severo, un trentaduenne accoltella anziano all'addome

 
LecceIl caso
Lecce, detenuto da fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

Lecce, detenuto dà fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

 
NewsweekLa storia
Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

 
BrindisiPallacanestro
Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

 

i più letti

ROMA

Vieri è sicuro: "L'Italia può vincere l'Europeo"

'Il ct Mancini ha rigenerato l'amore verso la Nazionale azzurra'

Vieri è sicuro: "L'Italia può vincere l'Europeo"

ROMA, 14 FEB - "Io non ho una squadra preferita, tifo per tutte le squadre in cui ho giocato, perché mi hanno dato la possibilità di lavorare con loro e mi sono portato via qualcosa da ogni situazione. Devo dire che quest'anno il campionato è più bello, perché ci sono tre squadre che lottano per lo scudetto: da 15 anni non accadeva, quindi c'è da divertirsi". Così Christian Vieri, a proposito della lotta per il titolo, che vede coinvolte Inter, Juve e Lazio, tre delle innumerevoli squadre nelle quali ha giocato, vincendo tanto. L'ex bomber dopo alcuni anni dietro le quinte è tornato in auge come opinionista, papà, personaggio social e testimonial pubblicitario, fino alla nuova campagna di Gillette 'Basta irritazioni, shave like a bomber', al via da domani. Oggi confessa di aver avuto tre idoli nel mondo del calcio: "Vialli e Mancini ai tempi della Sampdoria, oltre a Roby Baggio". Sulla Nazionale, che si avvia verso l'Europeo, 'Bobo' ha espresso tutto il suo ottimismo, in occasione del lancio della nuova campagna di Gillette 'Basta irritazioni, shave like a bomber', al via da domani. "Amo la nazionale e, secondo me, possiamo vincere l'Europeo. Non ho un giocatore preferito, ma sono convinto che tutta la squadra sia forte. Il grande merito va a Mancini, che questa Nazionale l'ha creata. Da un po' la squadra azzurra non era più seguita in tv, non interessava, ma lui ci ha fatto ri-innamorare. È riuscito a creare una sintonia con tutti i giocatori, ha convocato e formato tanti giovani che magari non giocavano titolari nei propri club e ora questi ragazzi si divertono e vincono. La squadra è un mix perfetto di esperienza e gioventù, con tanto talento. Credo che andrò a vedere tutte le partite dell'Italia. Da bambino avevo due ambizioni: diventare calciatore, giocare in Serie A e in Nazionale. Sono riuscito a realizzarli entrambi". "Cosa vuol dire essere bomber? E' una parola che mi è rimasta addosso da quando ero bambino, e mi ha accompagnato anche fuori dal campo", ha concluso Vieri, rivelando che anche a un anno dalla precedente campagna i tifosi lo fermano per strada al grido di 'shave like a bomber' (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie