Lunedì 21 Gennaio 2019 | 10:14

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Inzaghi, espulsione di Acerbi non c'era

Inzaghi, espulsione di Acerbi non c'era

 
ROMA
Napoli-Lazio 2-1

Napoli-Lazio 2-1

 
ROMA
Pallavolo: Superlega,Perugia sempre 1/a

Pallavolo: Superlega,Perugia sempre 1/a

 
ROMA
Lorenzo si frattura lo scafoide sinistro

Lorenzo si frattura lo scafoide sinistro

 
ANCONA
Atletica: è subito un Tortu da record

Atletica: è subito un Tortu da record

 
Calcio: Serie A, un momento della partita Cagliari-Empoli

Calcio: Serie A, un momento della partita Cagliari-Empoli

 
ROMA
Verso 6 Nazioni, raduno azzurri a Roma

Verso 6 Nazioni, raduno azzurri a Roma

 
Calcio: Serie A, Roberto Mancini alla partita Spal-Bologna

Calcio: Serie A, Roberto Mancini alla partita Spal-Bologna

 
Coppa del mondo di sci alpino a Wengen, Beat Feuz (SVI)

Coppa del mondo di sci alpino a Wengen, Beat Feuz (SVI)

 
Calcio: Serie A, un momento della partita Spal-Bologna

Calcio: Serie A, un momento della partita Spal-Bologna

 
Calcio:Serie A,un momento della partita Fiorentina-Sampdoria

Calcio:Serie A,un momento della partita Fiorentina-Sampdoria

 

ROMA

"Non sottovalutiamo Entella". Squadra in ritiro a Trigoria

ROMA, 13 GEN - "Lo scorso anno in Coppa Italia abbiamo fallito per tanti motivi, però sono dell'idea che in ogni competizione bisogna ambire a fare meglio e i ragazzi devono capire che per noi questa è una competizione molto importante". Così il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, alla vigilia della sfida dell'Olimpico con l'Entella valida per gli ottavi di Coppa Italia. La squadra giallorossa svolgerà la rifinitura nel pomeriggio e poi resterà in ritiro a Trigoria. Per quanto riguarda la formazione, De Rossi non sarà l'unico assente domani. "Non saranno sicuramente convocati Manolas ed El Shaarawy, e devo valutare un po' la condizione di Florenzi. Dzeko o Schick in attacco? Sto valutando chi far giocare, ad oggi sono al 50%" spiega Di Francesco, che dovrà fare a meno anche di Nzonzi (lussazione al quarto dito del piede sinistro) e Mirante (problema al polpaccio). "L'Entella è una squadra da prendere con le molle, bisogna stare attenti e non sottovalutare assolutamente l'avversario - conclude il tecnico intervistato da RomaTv -. Dal 2019 mi aspetto continuità di rendimento, prestazioni e anche risultati che ci sono un po' mancati in questa prima parte di stagione". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400