Martedì 22 Gennaio 2019 | 02:59

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
Serie A: Juventus-Chievo 3-0

Serie A: Juventus-Chievo 3-0

 
ROMA
Coppa Asia: Emirati Zaccheroni ai quarti

Coppa Asia: Emirati Zaccheroni ai quarti

 
ROMA
Il Sassuolo presta Boateng al Barcellona

Il Sassuolo presta Boateng al Barcellona

 
BOLOGNA
Ciclismo: morto Minardi, fu maglia rosa

Ciclismo: morto Minardi, fu maglia rosa

 
PARMA
Tokyo 2020: Europa-Africa a Parma

Tokyo 2020: Europa-Africa a Parma

 
ROMA
Rabiot-PSG possono finire in Tribunale

Rabiot-PSG possono finire in Tribunale

 
Calcio: Serie A, il Milan festeggia vittoria contro il Genoa

Calcio: Serie A, il Milan festeggia vittoria contro il Genoa

 
ROMA
Moto: Lorenzo operato, salta test Sepang

Moto: Lorenzo operato, salta test Sepang

 
Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

 
ROMA
La Roma piange Pedro Manfredini

La Roma piange Pedro Manfredini

 
ROMA
Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

 

ROMA

A Sydney sfuma il sogno di Seppi

Il 34enne tennista azzurro battuto in due set dall'australiano

A Sydney sfuma il sogno di Seppi

ROMA, 12 GEN - Andreas Seppi non ce l'ha fatta. E nella finale del torneo di Sydney ha dovuto arrendersi al rivale australiano Alex de Minaur, che ha vinto in due set con il punteggio di 7-5 7-6. Per de Minaur è la prima vittoria in carriera in un torneo Atp, per il 34enne atleta trentino resta comunque un buonissimo risultato in questo avvio di stagione, che continuerà già dopodomani con il primo turno degli Australian Open a Melbourne, dove l'azzurro affronterà il 29enne americano Steve Johnson. Oltretutto l'arrivoin finale vale per l'italiano l'avanzamento nella classifica mondiale dal n. 37 al n. 35. La finale di oggi è stata decisa da alcuni errori di Seppi soprattutto alla fine del primo set, che hanno condizionato l'andamento della partita che, invece per lunghi tratti, si è mantenuta in equilibrio, e dopo due ore di gioco ha dato ragione al tennista australiano. Per Seppi è stata la nona finale in carriera, la prima sui campi in cemento, tre i titoli finora conquistati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400