Mercoledì 21 Novembre 2018 | 21:10

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Inter: Asamoah, Frosinone? Dare segnale

Inter: Asamoah, Frosinone? Dare segnale

 
ROMA
De Magistris:De Laurentiis un po'tirchio

De Magistris:De Laurentiis un po'tirchio

 
ROMA
Moto: Vinales, ancora tanto da lavorare

Moto: Vinales, ancora tanto da lavorare

 
ROMA
Moto: Marquez, tanto lavoro sul motore

Moto: Marquez, tanto lavoro sul motore

 
ROMA
Moto: Dovizioso, soluzioni interessanti

Moto: Dovizioso, soluzioni interessanti

 
REGGIO CALABRIA
Coni: Malagò, lavorare senza fratture

Coni: Malagò, lavorare senza fratture

 
ROMA
Bayern: Kahn candidato alla presidenza

Bayern: Kahn candidato alla presidenza

 
ROMA
Fiori a donne, Lega B contro violenza

Fiori a donne, Lega B contro violenza

 
ROMA
Lopetegui si candida per la panchina Usa

Lopetegui si candida per la panchina Usa

 
REGGIO CALABRIA
Malagò, c'è volontà condividere percorso

Malagò, c'è volontà condividere percorso

 
MILANO
Lega A-Giorgetti verso un nuovo incontro

Lega A-Giorgetti verso un nuovo incontro

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

CARNAGO (VARESE)

Milan: Gattuso, Higuain stringe i denti

Non al massimo ma deve godersi sfida con Juve assieme a squadra

Milan: Gattuso, Higuain stringe i denti

CARNAGO (VARESE), 10 NOV - Gonzalo Higuain sta stringendo i denti per giocare contro la Juventus e Rino Gattuso lo esorta ad affrontare con tranquillità la sua ex squadra. "Per il carattere che ha, per come sente le partite, gli consiglio di stare tranquillo. Lui si innervosisce facilmente, ma queste partite vanno giocate con lucidità e voglia. Sta facendo di tutto per esserci, non è al massimo ma se la deve godere, con tutta la squadra, perché lui da solo può fare ben poco", ha detto l'allenatore del Milan alla vigilia, sottolineando che "tutti questi infortuni hanno ricompattato la squadra: vedo gente che fa di tutto, che dice una parola in più, vedo lo spirito che mi piace, non preoccupazione ma coesione. Servono rinforzi a gennaio? "Dovete chiedere a Leonardo - ha replicato Gattuso -, per il rispetto dei giocatori che ho non ne parlo. Poi la società farà qualcosa, come questa estate, quando ero il terzultimo a sapere. Ma è giusto così, io devo perdere le energie ad allenare la squadra".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400