Domenica 18 Novembre 2018 | 10:43

NEWS DALLA SEZIONE

Nba: Brooklyn Nets vs Los Angeles Clippers

Nba: Brooklyn Nets vs Los Angeles Clippers

 
ROMA
Chiellini'più cuore che testa,cresciamo'

Chiellini'più cuore che testa,cresciamo'

 
ROMA
'Passo avanti ma gol non è un dettaglio'

'Passo avanti ma gol non è un dettaglio'

 
ROMA
Coni:Giorgetti'pagai biglietto per Lupo'

Coni:Giorgetti'pagai biglietto per Lupo'

 
MILANO
Gravina, tutelare giovani arbitri

Gravina, tutelare giovani arbitri

 
MILANO
Azzurri: fischi per Bonucci a San Siro

Azzurri: fischi per Bonucci a San Siro

 
ROMA
Riforma Coni: Salvini 'Malagò nervoso'

Riforma Coni: Salvini 'Malagò nervoso'

 
ROMA
Moto: Rossi, giornata molto difficile

Moto: Rossi, giornata molto difficile

 
ROMA
Bagnaia e Sky Racing Team,anno da favola

Bagnaia e Sky Racing Team,anno da favola

 
ROMA
Rugby: test match, Italia-Australia 7-26

Rugby: test match, Italia-Australia 7-26

 
ROMA
Atp Finals: Federer ko, Zverev in finale

Atp Finals: Federer ko, Zverev in finale

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

LONDRA

Tennis: Finals a Londra fino 2020

Djokovic a differenza di Federer auspica un cambio di sede

Tennis: Finals a Londra fino 2020

LONDRA, 9 NOV - Per il 10/o anno consecutivo è Londra ad ospitare le ATP Finals, ultimo torneo della stagione, ma si comincia a pensare a quale sarà la prossima sede una volta terminato l'attuale contratto. Fino al 2020 il "torneo dei maestri" resterà nella capitale britannica, ma già nei prossimi mesi il governo del tennis mondiale dovrà decidere la prossima destinazione. Sono almeno 40, Londra compresa, le città che hanno avanzato la propria candidatura per ospitare l'evento conclusivo della stagione. Di parere opposto i due grandi favoriti dell'edizione 2018. Roger Federer ritiene Londra "il luogo ideale", non solo "logisticamente dal momento che il torneo che precede le Finals si gioca a Parigi", ma anche per la "cultura tennistica della città", che ospita altri due tornei ATP (Queens e Wimbledon). Novak Djokovic, viceversa, auspica un cambio di sede: "Londra è una città che adoro, ma dopo 10 anni è giusto portare il tennis da qualche altra parte nel mondo per promuovere il nostro sport".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400