Domenica 18 Novembre 2018 | 11:21

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Valencia, Marquez domina anche warm up

Valencia, Marquez domina anche warm up

 
Concacaf: Cuba vs Repubblica Dominicana

Concacaf: Cuba vs Repubblica Dominicana

 
ROMA
Nba, volano i Clippers di Gallinari

Nba, volano i Clippers di Gallinari

 
Nba: Brooklyn Nets vs Los Angeles Clippers

Nba: Brooklyn Nets vs Los Angeles Clippers

 
ROMA
Chiellini'più cuore che testa,cresciamo'

Chiellini'più cuore che testa,cresciamo'

 
ROMA
'Passo avanti ma gol non è un dettaglio'

'Passo avanti ma gol non è un dettaglio'

 
ROMA
Coni:Giorgetti'pagai biglietto per Lupo'

Coni:Giorgetti'pagai biglietto per Lupo'

 
MILANO
Gravina, tutelare giovani arbitri

Gravina, tutelare giovani arbitri

 
MILANO
Azzurri: fischi per Bonucci a San Siro

Azzurri: fischi per Bonucci a San Siro

 
ROMA
Riforma Coni: Salvini 'Malagò nervoso'

Riforma Coni: Salvini 'Malagò nervoso'

 
ROMA
Moto: Rossi, giornata molto difficile

Moto: Rossi, giornata molto difficile

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

TORINO

Torino cerca conferme contro il Parma

Mazzarri, non cullarsi su allori.Soriano o Bremer al posto Meitè

Torino cerca conferme contro il Parma

TORINO, 9 NOV - Torino a caccia di conferme nell'anticipo di campionato, domani pomeriggio, contro il Parma. Dopo la bella vittoria in trasferta contro la Sampdoria, l'allenatore granata Walter Mazzarri chiede ai granata di "non cullarsi sugli allori": "Il Parma - sostiene - è una squadra di valore, con importanti giocatori in organico". Per questo motivo, sostiene il tecnico, solo "se riusciremo a calarci nella partita con la giusta mentalità, dimostrando di avere sposato la filosofia di chi pensa ad una partita per volta, potremo toglierci delle soddisfazioni". Al "90%", assicura Mazzarri, il Torino sarà lo stesso che ha strapazzato i blucerchiati. L'unico dubbio riguarda il sostituto di Meitè, squalificato: "Sono indeciso tra Berenguer e Soriano, in settimana abbiamo provato delle varianti", si limita a dire l'allenatore granata, che punta sul ritrovato feeling con il gol di capitan Belotti. "Se ho sentito il ct Mancini per le convocazioni? No, non mi ha chiamato nessuno...", dice.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400