Lunedì 21 Gennaio 2019 | 00:59

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Inzaghi, espulsione di Acerbi non c'era

Inzaghi, espulsione di Acerbi non c'era

 
ROMA
Napoli-Lazio 2-1

Napoli-Lazio 2-1

 
ROMA
Pallavolo: Superlega,Perugia sempre 1/a

Pallavolo: Superlega,Perugia sempre 1/a

 
ROMA
Lorenzo si frattura lo scafoide sinistro

Lorenzo si frattura lo scafoide sinistro

 
ANCONA
Atletica: è subito un Tortu da record

Atletica: è subito un Tortu da record

 
Calcio: Serie A, un momento della partita Cagliari-Empoli

Calcio: Serie A, un momento della partita Cagliari-Empoli

 
ROMA
Verso 6 Nazioni, raduno azzurri a Roma

Verso 6 Nazioni, raduno azzurri a Roma

 
Calcio: Serie A, Roberto Mancini alla partita Spal-Bologna

Calcio: Serie A, Roberto Mancini alla partita Spal-Bologna

 
Coppa del mondo di sci alpino a Wengen, Beat Feuz (SVI)

Coppa del mondo di sci alpino a Wengen, Beat Feuz (SVI)

 
Calcio: Serie A, un momento della partita Spal-Bologna

Calcio: Serie A, un momento della partita Spal-Bologna

 
Calcio:Serie A,un momento della partita Fiorentina-Sampdoria

Calcio:Serie A,un momento della partita Fiorentina-Sampdoria

 

ROMA

Mazzanti, "Foto? Sylla era infortunata"

Ct azzurro a Tv 2000 "Dietro bottiglia Egonu e mia moglie"

Mazzanti, "Foto? Sylla era infortunata"

ROMA, 22 OTT - "Dietro la bottiglia nella foto che hanno preso Sylla non è presente perché è una foto dell'ultima tappa della Nations League dove era infortunata. Dietro quella bottiglia ci sono Serena Ortolani (moglie dell'allenatore Mazzanti ndr) e Paola Egonu. Quindi non vedo il problema. Forse il grafico avrebbe potuto fare qualcosa di meglio. Mi fa strano, è stato montato un caso. È tutto casuale a meno che non abbiano voluto nascondere la moglie dell'allenatore". Così il ct della nazionale femminile di pallavolo vice campione del mondo, Davide Mazzanti, in un'intervista a 'Sport 2000', il programma sportivo di Tv2000 in merito alle polemiche su una presunta esclusione da una foto di una pubblicità in cui c'era tutta la squadra del volley femminile meno due giocatrici. "Le ragazze hanno acceso un faro su di loro - ha aggiunto Mazzanti - e devono essere responsabili nell'usare le parole perché possono essere fraintese o montate ad arte perché appena atterrati c'è stata una polemica su un caso che non aveva senso".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400