Martedì 13 Novembre 2018 | 21:05

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Ufficiale, Solari resta tecnico del Real

Ufficiale, Solari resta tecnico del Real

 
ROMA
Coni: Malagò, ragionamenti vanno avanti

Coni: Malagò, ragionamenti vanno avanti

 
ROMA
Il Csi rilancia 'S-Factor' a Roma

Il Csi rilancia 'S-Factor' a Roma

 
UDINE
L'Udinese esonera Velazquez

L'Udinese esonera Velazquez

 
MILANO
Lega A, vergogna aggressione arbitro

Lega A, vergogna aggressione arbitro

 
ROMA
Chievo, Ventura "Basta menzogne"

Chievo, Ventura "Basta menzogne"

 
ROMA
Atp Finals, Anderson travolge Nishikori

Atp Finals, Anderson travolge Nishikori

 
MILANO
Preziosi: Juric? Si riscatti nel derby

Preziosi: Juric? Si riscatti nel derby

 
MILANO
Skriniar, ko con Inter può farci bene

Skriniar, ko con Inter può farci bene

 
ROMA
Moto: fine collaborazione Stoner-Ducati

Moto: fine collaborazione Stoner-Ducati

 
VERONA
Calcio: Chievo ha deciso, panchina a Di Carlo

Calcio: Chievo ha deciso, panchina a Di Carlo

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Rivoluzione Wimbledon, tiebreak al 5/o

Torneo si adegua in parte a Slam, stop a match maratona su 12-12

Rivoluzione Wimbledon, tiebreak al 5/o

(ANSA-AP) - ROMA, 19 OTT - Una rivoluzione a Wimbledon, anche se a metà. E' molto 'british' la decisione dell'All England Club che ha ufficializzato oggi l'introduzione del tiebreak al quinto set del torneo sull'erba più famoso al mondo, ma solo a partire dal 12-12, e non dal 6-6 come per tutti gli altri tornei dello Slam. L'assenza del tiebreak aveva reso famoso Wimbledon anche per i suoi match maratona: nel 2010, Isner-Mahut giocarono la partita più lunga della storia del torneo, impiegando più di 11 ore, spalmate in tre giorni, con un 70-68 nel quinto set. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400