Martedì 22 Gennaio 2019 | 03:33

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO
Serie A: Juventus-Chievo 3-0

Serie A: Juventus-Chievo 3-0

 
ROMA
Coppa Asia: Emirati Zaccheroni ai quarti

Coppa Asia: Emirati Zaccheroni ai quarti

 
ROMA
Il Sassuolo presta Boateng al Barcellona

Il Sassuolo presta Boateng al Barcellona

 
BOLOGNA
Ciclismo: morto Minardi, fu maglia rosa

Ciclismo: morto Minardi, fu maglia rosa

 
PARMA
Tokyo 2020: Europa-Africa a Parma

Tokyo 2020: Europa-Africa a Parma

 
ROMA
Rabiot-PSG possono finire in Tribunale

Rabiot-PSG possono finire in Tribunale

 
Calcio: Serie A, il Milan festeggia vittoria contro il Genoa

Calcio: Serie A, il Milan festeggia vittoria contro il Genoa

 
ROMA
Moto: Lorenzo operato, salta test Sepang

Moto: Lorenzo operato, salta test Sepang

 
Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

 
ROMA
La Roma piange Pedro Manfredini

La Roma piange Pedro Manfredini

 
ROMA
Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

Tennis: Australia, Djokovic ai quarti

 

VICENZA

Under 21, amichevole Italia-Tunisia 2-0

Azurri tornano alla vittoria con rete Parigini e rigore Kean

Under 21, amichevole Italia-Tunisia 2-0

VICENZA, 15 OTT - L'Italia under 21 torna a riassaporare il gusto della vittoria, dopo la sconfitta contro il Belgio. A farne le spese, allo stadio Menti di Vicenza. è stata la Tunisia, sconfitta in amichevole per 2-0 in un match che gli azzurrini hanno sempre tenuto in mano. Entrambi i gol sono arrivati nel primo tempo: a sbloccare il punteggio al 34' ha pensato Parigini, che di testa ha girato in rete un cross dalla destra di Calabria. Cinque minuti dopo il raddoppio: inutile fallo di Hnid ai danni di Bastoni, e l'arbitro Schüttengruber non ha dubbi nel concedere il penalty: sul dischetto lo juventino Kean, il più giovane del gruppo essendo un classe 2000, è abile a trasformare con un tiro forte e angolato. Secondo tempo a ritmi molto più blandi e con numerosi cambi. Sfortunato l'attaccante azzurro Vido che entrato al 16' della ripresa è stato costretto ad uscire 7' dopo per un infortunio. "L'importante era vincere e dare continuità nel gioco", ha spiegato alla fine il ct Di Biagio, apparso visibilmente soddisfatto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400