Sabato 17 Novembre 2018 | 01:37

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Basket: emergenza infortuni per Ax

Basket: emergenza infortuni per Ax

 
ROMA
Rugby: verso Italia-Australia

Rugby: verso Italia-Australia

 
ROMA
Golf: Race to Dubai, Molinari arretra

Golf: Race to Dubai, Molinari arretra

 
MILANO
Romagnoli ko, salta Italia-Portogallo

Romagnoli ko, salta Italia-Portogallo

 
ROMA
Sport per tutti, ecco 'Coni Ragazzi'

Sport per tutti, ecco 'Coni Ragazzi'

 
ROMA
MotoGp: Aprilia in top 5 con Espargaro

MotoGp: Aprilia in top 5 con Espargaro

 
TORINO
Juve attende Pjanic per accertamenti

Juve attende Pjanic per accertamenti

 
L'australiano Kerry al Grand Prix di pattinaggio a Mosca

L'australiano Kerry al Grand Prix di pattinaggio a Mosca

 
ROMA
Atp finals:Zverev,semifinale con Federer

Atp finals:Zverev,semifinale con Federer

 
MILANO
Gravina vede Alibaba,Figc apre alla Cina

Gravina vede Alibaba,Figc apre alla Cina

 
ROMA
Moto: Petrucci il più veloce 3/e libere

Moto: Petrucci il più veloce 3/e libere

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Sport e gusto, a Gubbio la Stratartufata

Il bike-tour da 26 a 28 ottobre, prevista anche una cronoscalata

Sport e gusto, a Gubbio la Stratartufata

ROMA, 15 OTT - Un perfetto matrimonio tra lo sport e il gusto. E' lo scenario atteso per il weekend del 26-28 ottobre a Gubbio che accoglierà gli amanti del ciclismo e del tartufo bianco per una singolare manifestazione a tema organizzata dal Park Hotel Ai Cappuccini. Per l'occasione la splendida città umbra diventerà il baricentro di un inedito itinerario per gli appassionati del pedale, e loro familiari al seguito, finalizzato per la prima volta alla degustazione del tartufo bianco, un'eccellenza esclusiva della regione Umbria. Tradizionale protagonista di eventi legati al bon vivre e allo sport all'aria aperta, il Park Hotel Ai Cappuccini propone ai partecipanti del classico 'bike tour' un programma che comprende a scelta: competizione, degustazioni, lezioni di cucina, visite guidate. Gli amanti della bici on-air saranno ancora guidati da Emiliano Cantagallo, l'ideatore del format 'pendenze pericolose', mentre per il gruppo dei più ardimentosi è prevista una cronoscalata con premio in palio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400