Venerdì 18 Gennaio 2019 | 02:08

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Coppa del Re, Barcellona ai quarti

Coppa del Re, Barcellona ai quarti

 
ROMA
Delegazione Chinese League da Balata

Delegazione Chinese League da Balata

 
F1: Lauda sta meglio, dimesso dall'ospedale di Vienna

F1: Lauda sta meglio, dimesso dall'ospedale di Vienna

 
FIRENZE
Andrea Della Valle visita la Fiorentina

Andrea Della Valle visita la Fiorentina

 
ROMA
Dakar: auto, ad Al-Attiyah edizione 2019

Dakar: auto, ad Al-Attiyah edizione 2019

 
Golf: Abu Dhabi, Shane Lowry (Irlanda)

Golf: Abu Dhabi, Shane Lowry (Irlanda)

 
Calcio: Asian Cup 2019, giocatori del Giappone

Calcio: Asian Cup 2019, giocatori del Giappone

 
Tennis: Open d'Austrialia, Garbine Muguruza (Spa)

Tennis: Open d'Austrialia, Garbine Muguruza (Spa)

 
ROMA
Dakar: moto, a Price l'edizione del 2019

Dakar: moto, a Price l'edizione del 2019

 
ROMA
Biathlon: Vittozzi 2/a nella sprint

Biathlon: Vittozzi 2/a nella sprint

 
Rally Dakar, Toby Price su KTM percorre la nona tappa

Rally Dakar, Toby Price su KTM percorre la nona tappa

 

TORINO

Storia pattinatrici morte diventa film

Cortometraggio racconta amore sport cugine Gioia e Ginevra

Storia pattinatrici morte diventa film

TORINO, 15 SET - E' diventato un film, 'Gioia l'angelo del ghiaccio', storia di Gioia e Ginevra, le promesse del pattinaggio artistico su ghiaccio di 9 e 17 anni morte in un incidente stradale lo scorso ottobre mentre rientravano da una gara a Merano. Il cortometraggio, regia di Enzo Dino, sostenuto dai presidenti di Coni e Fisg, Giovanni Malagò e Andrea Gios, viene presentato il 25 settembre al Coni, a Roma. Poi a Torino, il 2 ottobre al Lux, e in altre città d'Italia. "Vuole essere un ricordo e un messaggio ai giovani perché non mollino mai", dice la mamma di Gioia, che trovò la morte al rientro a casa da una gara vinta. Morì poco dopo lo schianto con la cugina Ginevra; nell'incidente le madri delle due giovani, sorelle, rimasero gravemente ferite. "Gioia e Ginevra erano molto brave a scuola e lottavano come due leonesse per emergere nello sport che amavano", racconta ancora Monica. La morte delle due atlete sconvolse lo sport e il mondo del pattinaggio su ghiaccio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400