Domenica 18 Novembre 2018 | 00:09

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Chiellini'più cuore che testa,cresciamo'

Chiellini'più cuore che testa,cresciamo'

 
ROMA
'Passo avanti ma gol non è un dettaglio'

'Passo avanti ma gol non è un dettaglio'

 
ROMA
Coni:Giorgetti'pagai biglietto per Lupo'

Coni:Giorgetti'pagai biglietto per Lupo'

 
MILANO
Gravina, tutelare giovani arbitri

Gravina, tutelare giovani arbitri

 
MILANO
Azzurri: fischi per Bonucci a San Siro

Azzurri: fischi per Bonucci a San Siro

 
ROMA
Riforma Coni: Salvini 'Malagò nervoso'

Riforma Coni: Salvini 'Malagò nervoso'

 
ROMA
Moto: Rossi, giornata molto difficile

Moto: Rossi, giornata molto difficile

 
ROMA
Bagnaia e Sky Racing Team,anno da favola

Bagnaia e Sky Racing Team,anno da favola

 
ROMA
Rugby: test match, Italia-Australia 7-26

Rugby: test match, Italia-Australia 7-26

 
ROMA
Atp Finals: Federer ko, Zverev in finale

Atp Finals: Federer ko, Zverev in finale

 
ROMA
Gp Valencia: Marini in pole nella Moto2

Gp Valencia: Marini in pole nella Moto2

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Tiro a volo: Filippelli bronzo Mondiale

Skeet: militare di Pistoia sul podio Mondiale in Corea

Tiro a volo: Filippelli bronzo Mondiale

ROMA, 14 SET - Riccardo Filippelli ha conquistato la medaglia di bronzo nello Skeet maschile ai Mondiali di Tiro a Volo, meritandosi anche la seconda Carta Olimpica italiana per i Giochi di Tokio 2020. Il militare di Pistoia, Campione Europeo nel 2016 a Lonato del Garda e medaglia d'oro lo scorso anno nella Prova di Coppa del Mondo e nella Finale a New Delhi (IND), ha centrato il biglietto per l'Olimpiade giapponese, salendo sul terzo gradino del podio iridato grazie ad una prestazione di altissimo livello. Primo l'inarrivabile statunitense Vincent Hancock, bicampione olimpico e già tre volte Campione del Mondo, che con l'oro conquistato oggi con un perfetto 125/125 in qualifica e un quasi perfetto 59/60 in finale ha eguagliato il record di quattro titoli mondiali per ora in mano all'azzurro Giovanni Pellielo e al francese Michel Carrega nella Fossa Olimpica. D'argento il norvegese Erik Watndal, per la prima volta su un podio iridato dopo un'assenza di undici anni dalle gare internazionali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400