Sabato 17 Novembre 2018 | 05:12

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Basket: emergenza infortuni per Ax

Basket: emergenza infortuni per Ax

 
ROMA
Rugby: verso Italia-Australia

Rugby: verso Italia-Australia

 
ROMA
Golf: Race to Dubai, Molinari arretra

Golf: Race to Dubai, Molinari arretra

 
MILANO
Romagnoli ko, salta Italia-Portogallo

Romagnoli ko, salta Italia-Portogallo

 
ROMA
Sport per tutti, ecco 'Coni Ragazzi'

Sport per tutti, ecco 'Coni Ragazzi'

 
ROMA
MotoGp: Aprilia in top 5 con Espargaro

MotoGp: Aprilia in top 5 con Espargaro

 
TORINO
Juve attende Pjanic per accertamenti

Juve attende Pjanic per accertamenti

 
L'australiano Kerry al Grand Prix di pattinaggio a Mosca

L'australiano Kerry al Grand Prix di pattinaggio a Mosca

 
ROMA
Atp finals:Zverev,semifinale con Federer

Atp finals:Zverev,semifinale con Federer

 
MILANO
Gravina vede Alibaba,Figc apre alla Cina

Gravina vede Alibaba,Figc apre alla Cina

 
ROMA
Moto: Petrucci il più veloce 3/e libere

Moto: Petrucci il più veloce 3/e libere

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Calcio, Cosenza-Verona 0-3 a tavolino

Giudice serie B decide dopo rinvio match del 1° settembre

Calcio, Cosenza-Verona 0-3 a tavolino

ROMA, 14 SET - Cosenza-Verona finisce 0-3, ma a tavolino: è la decisione del giudice sportivo della serie B in merito al match del 1 settembre, rinviato per impraticabilità del campo. "Letto il rapporto dell'arbitro - sottolinea il giudice sportivo -, unitamente alla allegata riserva scritta di reclamo effettuata dalla Società Hellas Verona e al supplemento di rapporto, documenti in cui si evince che è indubbia l'impraticabilità del terreno di giuoco, per come risulta dal rapporto e dal supplemento di rapporto dell'Arbitro, dai quali emerge che la gara in oggetto non è stata disputata in quanto "non sussistevano le condizioni per garantire l'incolumità fisica dei partecipanti all'incontro, a causa delle condizioni del terreno di gioco in alcune zone dello stesso" e considerato che le precarie condizioni del terreno di giuoco, tali da non consentire il regolare svolgimento della gara del 1 settembre 2018, erano a conoscenza della Soc. Cosenza, per come emerge dall'esame di vari documenti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400