Domenica 20 Gennaio 2019 | 22:51

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Pallavolo: Superlega,Perugia sempre 1/a

Pallavolo: Superlega,Perugia sempre 1/a

 
ROMA
Lorenzo si frattura lo scafoide sinistro

Lorenzo si frattura lo scafoide sinistro

 
ANCONA
Atletica: è subito un Tortu da record

Atletica: è subito un Tortu da record

 
Calcio: Serie A, un momento della partita Cagliari-Empoli

Calcio: Serie A, un momento della partita Cagliari-Empoli

 
ROMA
Verso 6 Nazioni, raduno azzurri a Roma

Verso 6 Nazioni, raduno azzurri a Roma

 
Calcio: Serie A, Roberto Mancini alla partita Spal-Bologna

Calcio: Serie A, Roberto Mancini alla partita Spal-Bologna

 
Coppa del mondo di sci alpino a Wengen, Beat Feuz (SVI)

Coppa del mondo di sci alpino a Wengen, Beat Feuz (SVI)

 
Calcio: Serie A, un momento della partita Spal-Bologna

Calcio: Serie A, un momento della partita Spal-Bologna

 
Calcio:Serie A,un momento della partita Fiorentina-Sampdoria

Calcio:Serie A,un momento della partita Fiorentina-Sampdoria

 
Coppa del mondo di sci alpino a Wengen, Carlo Janka (SVI)

Coppa del mondo di sci alpino a Wengen, Carlo Janka (SVI)

 
TORINO
Allegri , Juve eviti rischio adagiarsi

Allegri , Juve eviti rischio adagiarsi

 

ROMA

Procura Figc: no a prova tv su De Rossi

"Non è condotta violenta, l'insulto di competenza dell'arbitro"

Procura Figc: no a prova tv su De Rossi

ROMA, 25 GEN - La Procura della Figc non ha inviato al giudice sportivo la segnalazione delle immagini del labiale dell'insulto del romanista De Rossi allo juventino Mandzukic ("zingaro di m..."), ieri nel posticipo che ha chiuso la 21/a giornata di Serie A. Lo apprende l'Ansa in ambienti calcistici. La decisione di Stefano Palazzi è motivata dal fatto che l'episodio non rientra nella casistica di competenza della Procura (atti violenti che contribuiscano a modificare risultato campo o bestemmie), ma dell'arbitro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400