Venerdì 16 Novembre 2018 | 16:36

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Gravina vede Alibaba,Figc apre alla Cina

Gravina vede Alibaba,Figc apre alla Cina

 
ROMA
Moto: Petrucci il più veloce 3/e libere

Moto: Petrucci il più veloce 3/e libere

 
ROMA
Golf: Race to Dubai, Molinari arretra

Golf: Race to Dubai, Molinari arretra

 
ROMA
Malagò,con 4 righe Governo uccide Coni

Malagò,con 4 righe Governo uccide Coni

 
ROMA
Nations League:Snai,sogno azzurro si può

Nations League:Snai,sogno azzurro si può

 
ROMA
Moto: 1/e libere Valencia a Marquez

Moto: 1/e libere Valencia a Marquez

 
Sfida amichevole tra il Giappone e il Venezuela a Oita

Sfida amichevole tra il Giappone e il Venezuela a Oita

 
L'inglese Smith sui prati del Jumeirah Golf Estates a Dubai

L'inglese Smith sui prati del Jumeirah Golf Estates a Dubai

 
ROMA
Sci: Cdm, Moelgg 'ho buone sensazioni'

Sci: Cdm, Moelgg 'ho buone sensazioni'

 
ROMA
Scherma: al via cdm sciabola ad Algeri

Scherma: al via cdm sciabola ad Algeri

 
ROMA
Affaticamento per Pjanic, niente Spagna

Affaticamento per Pjanic, niente Spagna

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ROMA

Bernardeschi,date tempo a giovani Italia

Attaccante azzurro: se non siamo pronti lasciateci crescere

Bernardeschi,date tempo a giovani Italia

ROMA, 11 SET - "Quando si tocca il fondo, bisogna prendersi per mano tutti insieme e risalire: quello che bisogna evitare è criticare un gruppo di giovani, sottolineando che non sono pronti. Diamo loro tempo di crescere". Cosi', in un'intervista alla rivista 'Undici', Federico Bernardeschi interviene sul difficile momento della nazionale. "Roberto Mancini e' l'uomo giusto per ripartire ha giocato - ha aggiunto il 24enne attaccante della Juve e della nazionale - Bisogna dare fiducia al suo lavoro e avere pazienza". "Bisogna prepararsi a vincere prima di voler vincere: questa è una cosa fondamentale. Se si vuole tutto subito, alla fine si stronca tutto", le parole di Bernardeschi. "Se subito ci si aspetta un'Italia che vince 4-0 le prime cinque amichevoli, c'è qualcosa che non va. Quando si tocca il fondo bisogna prendersi per mano, tutti insieme, e risalire. Bisogna andare tutti nella stessa direzione: la stampa, i giocatori, gli addetti ai lavori. Tutti dobbiamo fare un discorso di mentalità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400