Domenica 18 Novembre 2018 | 04:22

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Chiellini'più cuore che testa,cresciamo'

Chiellini'più cuore che testa,cresciamo'

 
ROMA
'Passo avanti ma gol non è un dettaglio'

'Passo avanti ma gol non è un dettaglio'

 
ROMA
Coni:Giorgetti'pagai biglietto per Lupo'

Coni:Giorgetti'pagai biglietto per Lupo'

 
MILANO
Gravina, tutelare giovani arbitri

Gravina, tutelare giovani arbitri

 
MILANO
Azzurri: fischi per Bonucci a San Siro

Azzurri: fischi per Bonucci a San Siro

 
ROMA
Riforma Coni: Salvini 'Malagò nervoso'

Riforma Coni: Salvini 'Malagò nervoso'

 
ROMA
Moto: Rossi, giornata molto difficile

Moto: Rossi, giornata molto difficile

 
ROMA
Bagnaia e Sky Racing Team,anno da favola

Bagnaia e Sky Racing Team,anno da favola

 
ROMA
Rugby: test match, Italia-Australia 7-26

Rugby: test match, Italia-Australia 7-26

 
ROMA
Atp Finals: Federer ko, Zverev in finale

Atp Finals: Federer ko, Zverev in finale

 
ROMA
Gp Valencia: Marini in pole nella Moto2

Gp Valencia: Marini in pole nella Moto2

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

BOLOGNA

Basket, venerdì Italia-Polonia

A Bologna la prima sfida delle qualificazioni ai mondiali

Basket, venerdì Italia-Polonia

BOLOGNA, 10 SET - Dopo il calcio la scorsa settimana, un altro incrocio sportivo tra Italia e Polonia passa per Bologna. Venerdì al PalaDozza gli azzurri del basket guidati da coach Sacchetti, sfideranno i polacchi nella prima gara del gruppo J valido per la qualificazione ai mondiali di Cina 2019. "C'è la pressione, la sentiamo - ha detto Sacchetti - Ma sappiamo che grandi giocatori e grandi squadre devono reggerla; ho avuto giocatori e compagni di squadra che davano ancora di più proprio quando erano sotto pressione. Abbiamo fatto un brutto passo falso con l'Olanda e dobbiamo farci perdonare. E fare vedere la pallacanestro delle prime giornate. Da oggi abbiamo a disposizione 14 giocatori di cui ne sceglieremo 12". A 'mettere pressione' anche il presidente della Federazione, Giovanni Petrucci "i dirigenti sono qui per mettere pressioni agli allenatori. Noi siamo dietro Sacchetti a spingere. Il basket di oggi è difficile, ci sono nazioni forti che prima neanche vedevamo. In bocca al lupo a tutti i nostri".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400