Domenica 21 Ottobre 2018 | 09:37

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Dovizioso, deluso ma Marquez bravissimo

Dovizioso, deluso ma Marquez bravissimo

 
ROMA
Marquez "colto occasione, peccato Dovi"

Marquez "colto occasione, peccato Dovi"

 
ROMA
MotoGp: Marquez campione del mondo

MotoGp: Marquez campione del mondo

 
ROMA
Gp Giappone: Quartararo vince in Moto2

Gp Giappone: Quartararo vince in Moto2

 
ROMA
F1: Usa, pole Hamilton poi Vettel e Kimi

F1: Usa, pole Hamilton poi Vettel e Kimi

 
UDINE
Udinese:Velazquez,ora far punti a Genova

Udinese:Velazquez,ora far punti a Genova

 
ROMA
4-2 al Siviglia,Barcellona guida la Liga

4-2 al Siviglia,Barcellona guida la Liga

 
ROMA
Serie A: Udinese-Napoli 0-3

Serie A: Udinese-Napoli 0-3

 
ROMA
Basso trionfa al Rally du Valais

Basso trionfa al Rally du Valais

 
Open Stoccolma: John Isner risponde a Ernests Gulbis

Open Stoccolma: John Isner risponde a Ernests Gulbis

 
ROMA
'Manita' PSG all'Amiens, 10/a vittoria

'Manita' PSG all'Amiens, 10/a vittoria

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

ROMA

Ritmica: Cdm, altri due ori per Farfalle

Dopo successo nell'All around azzurre dominano anche specialità

Ritmica: Cdm, altri due ori per Farfalle

ROMA, 15 APR - Dopo l'oro di ieri nel concorso generale, la squadra nazionale di ginnastica ritmica trionfa anche nelle finali di specialità della decima World Cup di Pesaro. Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Anna Basta, Martina Santandrea e Letizia Cicconcelli conquistano l'oro nei 5 cerchi e nel misto palle e funi. Un en plein d'oro che eguaglia quello del 2016 quando le Farfalle gareggiavano con i 5 nastri e i 2 cerchi e 6 clavette. Il podio della finale con i 5 cerchi vede sul secondo gradino la Cina con 18.300 punti e sul terzo l'Israele a quota 17.950. Nel combinato palle e funi, invece, la Russia si aggiudica l'argento con 18.250 punti mentre la Cina il bronzo con 17.550. Sul fronte individuale Milena Baldassarri, è la sesta migliore ginnasta al nastro. Questa specialità e quella alla palla è stata vinta dalla russa Dina Averina. La gemella Arina, invece, vince l'oro al cerchio. Alle clavette, invece, dominio dell'israeliana Linoy Ashram.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400