Lunedì 20 Maggio 2019 | 13:31

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa mobilitazione il 21 maggio
Bari, corteo contro Salvini: «Vieni vestito da Zorro»

Bari, al corteo contro Matteo Salvini: «Vieni vestito da Zorro»

 
LecceAmbiente
Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

 
BatL'indagine
Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 
TarantoMagna Grecia Awards
«Trasmetto ai giovani l'esempio di mio padre»: a Taranto Fiammetta Borsellino

«Trasmetto ai giovani l'esempio di mio padre»: a Taranto Fiammetta Borsellino

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 

i più letti

Alessio,non avevo dubbi su reazione miei

(ANSA) - ROMA, 7 NOV - 'Ora dobbiamo vincere contro il Chelsea e poi giocarcela con lo Shakhtar'. Il primo commento il vice-allenatore della Juve Angelo Alessio non lo dedica al successo dei suoi sul Nordsjaelland ma al 3-2 del Chelsea sullo Shakhtar. 'Volevamo vincere - dice ancora Alessio -, c'era tanta rabbia e i ragazzi l'hanno messa subit...
Alessio,non avevo dubbi su reazione miei
(ANSA) - ROMA, 7 NOV - 'Ora dobbiamo vincere contro il Chelsea e poi giocarcela con lo Shakhtar'.
Il primo commento il vice-allenatore della Juve Angelo Alessio non lo dedica al successo dei suoi sul Nordsjaelland ma al 3-2 del Chelsea sullo Shakhtar.
'Volevamo vincere - dice ancora Alessio -, c'era tanta rabbia e i ragazzi l'hanno messa subito in campo.
E' stato importante entrare in campo determinati, e' mancato solo il gol di Matri in una gara ottima.
Il risultato non fa una grinza per quello che abbiamo prodotto'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400