Lunedì 15 Ottobre 2018 | 10:56

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Colantuono, dobbiamo salvare faccia

(ANSA) -TORINO, 11 GEN- 'Dobbiamo salvare la faccia e tornare credibili di fronte ai tifosi''. Cosi' Colantuono richiamato dopo 42 giorni sulla panchina del Torino. 'Le responsabilita' non sono di Beretta ma di altri', spiega l'allenatore romano. Per invertire la tendenza negativa, di risultati e di gioco, la societa' granata tornera' sul ...
Colantuono, dobbiamo salvare faccia
(ANSA) -TORINO, 11 GEN- 'Dobbiamo salvare la faccia e tornare credibili di fronte ai tifosi''.
Cosi' Colantuono richiamato dopo 42 giorni sulla panchina del Torino. 'Le responsabilita' non sono di Beretta ma di altri', spiega l'allenatore romano.
Per invertire la tendenza negativa, di risultati e di gioco, la societa' granata tornera' sul mercato.
'Arriveranno nuovi giocatori -assicura Colantuono- cerchiamo un regista e degli esterni offensivi, che si possano adattare al 4-4-2'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 

PHOTONEWS