Lunedì 15 Ottobre 2018 | 20:04

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Lippi, nessuno superiore all'Italia

(ANSA) - PARMA, 14 OTT - La nazionale non e' aperta a Totti, ma a tutti: e' il gioco di parole di Marcello Lippi secondo cui 'nessuno e' superiore all'Italia'. Il ct azzurro prova a mettere i paletti sul tormentone per il ritorno in azzurro del romanista e ribadisce che la sua apertura di ieri non e' rivolta a un solo nome. 'Nazionale ape...
Lippi, nessuno superiore all'Italia
(ANSA) - PARMA, 14 OTT - La nazionale non e' aperta a Totti, ma a tutti: e' il gioco di parole di Marcello Lippi secondo cui 'nessuno e' superiore all'Italia'. Il ct azzurro prova a mettere i paletti sul tormentone per il ritorno in azzurro del romanista e ribadisce che la sua apertura di ieri non e' rivolta a un solo nome.
'Nazionale aperta a Totti? C'e' una vocale sbagliata, perche' la nazionale e' aperta a tutti', ha detto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 

PHOTONEWS