Lunedì 15 Ottobre 2018 | 10:06

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Toni, sogno Italia e Mondiali

(ANSA) - ROMA, 8 OTT - 'Tornare in Italia sarebbe la mia prima scelta. Ora sto bene e vorrei giocarmi la chance Nazionale', ha detto Luca Toni a Radio Kiss Kiss. L'attaccante del Bayern Monaco, che e' reduce da un lungo periodo di stop per un infortunio al tendine, ha parlato anche del momento del Napoli, ipotizzando un tridente con Lavez...
Toni, sogno Italia e Mondiali
(ANSA) - ROMA, 8 OTT - 'Tornare in Italia sarebbe la mia prima scelta.
Ora sto bene e vorrei giocarmi la chance Nazionale', ha detto Luca Toni a Radio Kiss Kiss. L'attaccante del Bayern Monaco, che e' reduce da un lungo periodo di stop per un infortunio al tendine, ha parlato anche del momento del Napoli, ipotizzando un tridente con Lavezzi e Quagliarella.
'La mia esperienza in Germania, in ogni caso, e' stata positiva - ha concluso l'attaccante emiliano -.
In due anni ho realizzato 60 gol'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 

PHOTONEWS