Venerdì 17 Settembre 2021 | 22:30

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
Usa, drone colpì auto errata a Kabul, uccisi 10 innocenti

Usa, drone colpì auto errata a Kabul, uccisi 10 innocenti

 
MADRID
Covid: Spagna, incidenza contagi ai minimi da oltre un anno

Covid: Spagna, incidenza contagi ai minimi da oltre un anno

 
IL CAIRO
Egitto: Sisi, presto un grande carcere in stile americano

Egitto: Sisi, presto un grande carcere in stile americano

 
BERLINO
Germania: a 9 giorni dal voto Spd ancora in testa al 25%

Germania: a 9 giorni dal voto Spd ancora in testa al 25%

 
BRUXELLES
Amal Clooney nominata consigliere procuratore Cpi sul Sudan

Amal Clooney nominata consigliere procuratore Cpi sul Sudan

 
LONDRA
Epstein: principe Andrea verso ricorso contro notifica causa Usa

Epstein: principe Andrea verso ricorso contro notifica causa Usa

 
NEW DELHI
India: Nia lancia allarme Isis, sventati 40 tentati attacchi

India: Nia lancia allarme Isis, sventati 40 tentati attacchi

 
MOSCA
Russia: Cremlino, Putin ha espresso il suo voto online

Russia: Cremlino, Putin ha espresso il suo voto online

 
NEW YORK
Afghanistan: Onu estende mandato missione Unama per 6 mesi

Afghanistan: Onu estende mandato missione Unama per 6 mesi

 
FIRENZE
Qu Dongyu (Fao), chiesto aiuto oltre 1 mld per Afghanistan

Qu Dongyu (Fao), chiesto aiuto oltre 1 mld per Afghanistan

 
L'AVANA
Cuba, al via vaccinazione dei bambini dai 2 anni

Cuba, al via vaccinazione dei bambini dai 2 anni

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

GINEVRA

Davos: cannabis tra soldati svizzeri

Portavoce esercito, sicurezza non è stata compromessa

Davos: cannabis tra soldati svizzeri

(ANSA)- GINEVRA, 23 GEN - Suscita stupore la notizia del consumo di cannabis e cocaina da parte di alcuni soldati svizzeri impegnati nel garantire la sicurezza al World economic forum (WEF) di Davos. Un controllo - ha riferito il Corriere del Ticino ripreso da altri media elvetici - ha rivelato che dodici soldati avevano consumato cannabis e che cinque di loro sono risultati positivi anche alla cocaina. Successivi controlli hanno permesso di individuare un soldato in possesso di 3 grammi di polvere bianca. Quest'ultimo è stato rinviato immediatamente a casa e dovrà rispondere davanti alla giustizia civile. Mandati a casa anche i consumatori di cocaina, che saranno puniti, mentre sanzioni disciplinari hanno colpito i fumatori di spinelli. Si tratta principalmente di soldati del Ticino e dei Grigioni Stefan Hofer, portavoce dello Stato Maggiore dell'esercito, ha confermato le informazioni pubblicate dal Corriere del Ticino ed affermato che la sicurezza del Wef non è stata compromessa da tali incidenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie