Lunedì 27 Settembre 2021 | 00:41

NEWS DALLA SEZIONE

REYKYAVIK
Islanda riconta voti, donne non più maggioranza parlamento

Islanda riconta voti, donne non più maggioranza parlamento

 
ROMA
Aiea, Iran nega accesso 'indispensabile' a un sito nucleare

Aiea, Iran nega accesso 'indispensabile' a un sito nucleare

 
BERLINO
L'Spd rivendica la cancelleria per Scholz

L'Spd rivendica la cancelleria per Scholz

 
BERLINO
Germania: exit poll Zdf, Spd avanti al 26%, Unione al 24%

Germania: exit poll Zdf, Spd avanti al 26%, Unione al 24%

 
Exit poll Germania, testa a testa Scholz-Laschet

Exit poll Germania, testa a testa Scholz-Laschet

 
ROMA
Vestiti colorati contro i Talebani, campagna social donne afgane

Vestiti colorati contro i Talebani, campagna social donne afgane

 
REYKJAVIK
In Islanda nuovo parlamento composto da maggioranza donne

In Islanda nuovo parlamento composto da maggioranza donne

 
BERLINO
Germania: Baerbock vota, più voti ai Verdi per svolta Paese

Germania: Baerbock vota, più voti ai Verdi per svolta Paese

 
ROMA
Di Maio, il G20 sull'Afghanistan nelle prossime settimane

Di Maio, il G20 sull'Afghanistan nelle prossime settimane

 
CALCUTTA
India: arriva il ciclone Gulab, decine di migliaia evacuati

India: arriva il ciclone Gulab, decine di migliaia evacuati

 
ROMA
Ruanda: Bagosora il 're del genocidio' muore in carcere

Ruanda: Bagosora il 're del genocidio' muore in carcere

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

RIO DE JANEIRO

Lula, 'nessuno è più onesto di me'

Ex presidente ha commentato casi corruzione nel suo Paese

Lula, 'nessuno è più onesto di me'

RIO DE JANEIRO, 20 GEN - Nessuno è più onesto di Luiz Inacio Lula da Silva: lo ha affermato lo stesso ex presidente del Brasile (che ha governato dal 2003 al 2010), parlando stamani ad alcuni blogger nell'Istituto di San Paolo che prende il suo nome. "Se c'è una cosa che mi riempie di orgoglio, in questo Paese, è che non c'è anima viva più onesta di me. Non c'è nella polizia federale né tra i giudici e neppure nella chiesa cattolica o evangelica. Può esserci qualcuno uguale a me, ma ne dubito", ha affermato Lula, parlando dei recenti casi di corruzione. Ufficialmente l'ex capo di Stato non è indagato nella 'Lava Jato', la vasta inchiesta avviata dallo scandalo di tangenti nel colosso statale del petrolio Petrobras che ha già fatto finire in carcere antichi alleati di Lula, come l'ex braccio destro José Dirceu e l'ex tesoriere del suo partito, Joao Vaccari Neto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie