Venerdì 17 Settembre 2021 | 12:56

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Migranti: crisi a confine Usa-Messico, 10mila sotto un ponte

Migranti: crisi a confine Usa-Messico, 10mila sotto un ponte

 
MOSCA
Google e Apple rimuovono app Navalny per voto intelligente

Google e Apple rimuovono app Navalny per voto intelligente

 
MOSCA
Russia: seggi aperti in tutto il Paese, si vota fino al 19

Russia: seggi aperti in tutto il Paese, si vota fino al 19

 
ROMA
Di Maio, il G20 sull'Afghanistan si farà

Di Maio, il G20 sull'Afghanistan si farà

 
PECHINO
Spazio: rientrati astronauti cinesi dopo missione record

Spazio: rientrati astronauti cinesi dopo missione record

 
COPENAGHEN
Isole Faroe pronte a rivedere caccia ai delfini dopo le proteste

Isole Faroe pronte a rivedere caccia ai delfini dopo le proteste

 
Greece reports big drop in migration numbers

Greece reports big drop in migration numbers

 
ROMA
Afghanistan: prima riunione di governo dei Talebani

Afghanistan: prima riunione di governo dei Talebani

 
Libano:esplosione Beirut, mandato di arresto per ex ministro

Libano:esplosione Beirut, mandato di arresto per ex ministro

 
MADRID
Vaccini: Spagna, ok a terza dose per ospiti centri anziani

Vaccini: Spagna, ok a terza dose per ospiti centri anziani

 
BOLZANO
Austria,stop sussidi a chi rifiuta posto per obbligo vaccini

Austria,stop sussidi a chi rifiuta posto per obbligo vaccini

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

TUNISI

Omicidio Belaid, assenti gli imputati

Rifiutano autorità tribunale Tunisi, vogliono corte islamica

Omicidio Belaid, assenti gli imputati

TUNISI, 16 GEN - La terza udienza del processo contro gli imputati per l'assassinio del deputato della sinistra, Chokri Belaid, il primo omicidio politico della Tunisia post rivoluzione, si è svolta ieri senza la presenza dei 18 imputati che si sono rifiutati ancora una volta di comparire davanti ai giudici negando l'autorità del tribunale di primo grado di Tunisi, annunciando di voler essere giudicati da un tribunale islamico. Gli avvocati della famiglia Belaid hanno chiesto invece l'incriminazione del ministero dell'Interno dell'epoca, Ali Larayedh, e di alcuni alti funzionari. L'udienza è stata rinviata. Belaid fu ucciso il 6 febbraio 2013 sotto casa sua a Tunisi da un commando terroristico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie