Lunedì 10 Dicembre 2018 | 04:52

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
'Contatti russi con staff di Trump'

'Contatti russi con staff di Trump'

 
ROMA
Khashoggi: Riad rifiuta l'estradizione

Khashoggi: Riad rifiuta l'estradizione

 
ROMA
Gilet gialli: Macron, ho fatto cavolate

Gilet gialli: Macron, ho fatto cavolate

 
RIMBO (SVEZIA)
Yemen: colloqui su scambio prigionieri

Yemen: colloqui su scambio prigionieri

 
JOHANNESBURG
Raid su Mogadiscio, uccisi 4 al Shabaab

Raid su Mogadiscio, uccisi 4 al Shabaab

 
PARIGI
Gilet gialli: sondaggi, sono al 12%

Gilet gialli: sondaggi, sono al 12%

 
LONDRA
Londra,marcia contro 'tradimento' Brexit

Londra,marcia contro 'tradimento' Brexit

 
WASHINGTON
Russiagate: Trump, da Comey record bugie

Russiagate: Trump, da Comey record bugie

 
PARIGI
Gilet gialli: 007, 'ingerenze straniere'

Gilet gialli: 007, 'ingerenze straniere'

 
Uk Pink Floyd cancella tour in Israele

Uk Pink Floyd cancella tour in Israele

 
DUBAI
Qatar non va a summit cooperazione Golfo

Qatar non va a summit cooperazione Golfo

 

WASHINGTON

Usa 2016: Sanders, Hillary in difficoltà

"Per questo attacca. Pensava di essere la predestinata"

Usa 2016: Sanders, Hillary in difficoltà

WASHINGTON, 12 GEN - Hillary Clinton "é in serie difficoltà", per questo attacca. Lo sostiene lo sfidante della ex first lady per la nomination democratica, Bernie Sanders, mentre i sondaggi registrano una sua rimonta fino ad un testa a testa in stati chiave come l'Iowa e addirittura un sorpasso del senatore liberal in New Hampshire. "Credo che un candidato che credeva in principio di essere il predestinato, si trova adesso in una corsa molto difficile in Iowa e New Hampshire. Per questo ovviamente cominciano gli attacchi e improvvisamente Bernie Sanders non è più un brav'uomo", ha detto Sanders.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400