Domenica 16 Dicembre 2018 | 06:21

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
Usa: Trump visita cimitero di Arlington

Usa: Trump visita cimitero di Arlington

 
ROMA
Clima:via libera a regole accordo Parigi

Clima:via libera a regole accordo Parigi

 
TRENTO
Funerali in Duomo Trento per Megaliszzi

Funerali in Duomo Trento per Megaliszzi

 
PARIGI
Gilet gialli, tre 'Marianne' a seno nudo

Gilet gialli, tre 'Marianne' a seno nudo

 
SAN PAOLO
Battisti, agenti italiani in Brasile

Battisti, agenti italiani in Brasile

 
BEIRUT
Siria: Usa, 'l'Isis ha i giorni contati'

Siria: Usa, 'l'Isis ha i giorni contati'

 
TEL AVIV
Olp condanna Australia per Gerusalemme

Olp condanna Australia per Gerusalemme

 
PARIGI
Gilet gialli, 1' silenzio per Strasburgo

Gilet gialli, 1' silenzio per Strasburgo

 
MOSCA
Ucraina: nuovo capo chiesa indipendente

Ucraina: nuovo capo chiesa indipendente

 
TEL AVIV
Gerusalemme: Israele plaude a Australia

Gerusalemme: Israele plaude a Australia

 
PARIGI
Gilet gialli: 8/a vittima,confine Belgio

Gilet gialli: 8/a vittima,confine Belgio

 

ROMA

Libia: Gentiloni-Serraj su avanzata Isis

Impegno contro terrorismo e appoggio a stabilizzazione

Libia: Gentiloni-Serraj su avanzata Isis

ROMA, 5 GEN - Della "rinnovata e allarmante pressione di Daesh in Libia" hanno parlato ieri in tarda serata al telefono il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e il premier designato della Libia Fayez al Sarraj. Lo riferisce una nota della Farnesina. Sarraj ha espresso "la sua forte preoccupazione" per l'intensificarsi degli scontri e per l'avanzata verso est di unità terroristiche basate a Sirte. Gentiloni ha ribadito "l'impegno dell'Italia contro il terrorismo e il sostegno alla stabilizzazione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400