Martedì 28 Settembre 2021 | 19:42

NEWS DALLA SEZIONE

BERLINO
Csu: 'Rispettare il voto, Scholz provi a formare il governo'

Csu: 'Rispettare il voto, Scholz provi a formare il governo'

 
ROMA
Il rettore di Kabul vieta l'università alle donne

Il rettore di Kabul vieta l'università alle donne

 
SARAJEVO
Migranti: Bosnia, nuovo rogo nel campo di Lipa

Migranti: Bosnia, nuovo rogo nel campo di Lipa

 
BOGOTÀ
Colombia: morto dopo un raid il capo della guerriglia Eln

Colombia: morto dopo un raid il capo della guerriglia Eln

 
MOSCA
Mosca apre nuova indagine per estremismo contro Navalny

Mosca apre nuova indagine per estremismo contro Navalny

 
WASHINGTON
Obama, tassare ricchi come me per finanziare agenda Biden

Obama, tassare ricchi come me per finanziare agenda Biden

 
MADRID
Spagna: governo Sánchez approva l'aumento del salario minimo

Spagna: governo Sánchez approva l'aumento del salario minimo

 
BOLOGNA
Zaki: Amnesty Italia, rinvio lungo che sa di punizione

Zaki: Amnesty Italia, rinvio lungo che sa di punizione

 
MANSURA
Zaki portato nella gabbia degli imputati in manette

Zaki portato nella gabbia degli imputati in manette

 
SASSARI
Puigdemont: sit-in indipendentisti sardi il 4/10 a Sassari

Puigdemont: sit-in indipendentisti sardi il 4/10 a Sassari

 
PECHINO
Cina, la Nato non è stata e non sarà avversario in futuro

Cina, la Nato non è stata e non sarà avversario in futuro

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Usa penetrano a Sadr City (periferia di Baghdad)

Nell'avanzata in quella che viene considerata una roccaforte dei fedelissimi del leader radicale Moqtada Sadr, le truppe statunitensi hanno ucciso oltre 50 miliziani sciiti • Video di Al Jazera con ostaggio rapito a Nassiriya. I sequestratori: gli Usa hanno 48 ore per ritirarsi, poi lo uccidiamo
BAGHDAD - Le truppe statunitensi hanno ucciso, nelle ultime 24 ore, oltre 50 miliziani sciiti nel quartiere periferico di Sadr City a Baghdad, considerato una roccaforte dei fedelissimi del leader radicale Moqtada Sadr. Lo hanno riferito oggi fonti dell'esercito americano. Si è trattato di un'operazione massiccia: i marines, appoggiati da carriarmati e da veicoli di combattimento Bradley, sono penetrati per circa due chilometri e mezzo nel sobborgo povero e sovraffollato, dove vivono circa due milioni di persone, a maggioranza sciita. Un ufficiale statunitense ha detto che le forze alleate hanno ucciso incontrato solo una resistenza sporadica ed hanno ucciso poco più di una cinquantina di cecchini che tentavano di fermare l'avanzata. Manca al momento una conferma da fonte civile del bilancio dell'operazione. «Mai prima d'ora eravamo arrivati così in profondità a Sadr City «, ha detto il capitano Jon Meredith, 28 anni, comandante di una unità di carriarmati. «Penso - ha aggiunto - che Moqtada Sadr dovrà tenerne conto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie