Martedì 28 Settembre 2021 | 18:00

NEWS DALLA SEZIONE

SARAJEVO
Migranti: Bosnia, nuovo rogo nel campo di Lipa

Migranti: Bosnia, nuovo rogo nel campo di Lipa

 
BOGOTÀ
Colombia: morto dopo un raid il capo della guerriglia Eln

Colombia: morto dopo un raid il capo della guerriglia Eln

 
MOSCA
Mosca apre nuova indagine per estremismo contro Navalny

Mosca apre nuova indagine per estremismo contro Navalny

 
WASHINGTON
Obama, tassare ricchi come me per finanziare agenda Biden

Obama, tassare ricchi come me per finanziare agenda Biden

 
MADRID
Spagna: governo Sánchez approva l'aumento del salario minimo

Spagna: governo Sánchez approva l'aumento del salario minimo

 
BOLOGNA
Zaki: Amnesty Italia, rinvio lungo che sa di punizione

Zaki: Amnesty Italia, rinvio lungo che sa di punizione

 
MANSURA
Zaki portato nella gabbia degli imputati in manette

Zaki portato nella gabbia degli imputati in manette

 
SASSARI
Puigdemont: sit-in indipendentisti sardi il 4/10 a Sassari

Puigdemont: sit-in indipendentisti sardi il 4/10 a Sassari

 
PECHINO
Cina, la Nato non è stata e non sarà avversario in futuro

Cina, la Nato non è stata e non sarà avversario in futuro

 
ROMA
Afghanistan: Bbc, giudici donna minacciate dai talebani

Afghanistan: Bbc, giudici donna minacciate dai talebani

 
LONDRA
Gb: crisi della benzina fa salire i prezzi ai distributori

Gb: crisi della benzina fa salire i prezzi ai distributori

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Venezuela, si verificano i voti del referendum che ha confermato Chavez

Il Centro Carter e l'Organizzazione degli stati americani (Osa) hanno concordato con il Consiglio nazionale elettorale (Cne) la realizzazione immediata di un controllo supplementare a campione
CARACAS - Il Centro Carter e l'Organizzazione degli stati americani (Osa) hanno concordato con il Consiglio nazionale elettorale (Cne) la realizzazione immediata di un controllo supplementare a campione sui voti espressi domenica nel referendum revocatorio del mandato del presidente Hugo Chavez.
In una conferenza stampa in cui ha premesso che «non abbiamo ragioni per dubitare dell'integrità del processo elettorale o dell'esattezza dei dati raccolti», l'ex presidente statunitense Jimmy Carter ha detto oggi che «per rispondere alla richiesta dell'opposizione preoccupata per il corretto funzionamento delle macchine elettroniche utilizzate», il Centro Carter e l'Osa hanno proposto ed ottenuto un controllo ulteriore.
L'ex capo dello stato ha quindi spiegato che si è scelto «in modo totalmente casuale» un campione di 150 seggi, i cui voti saranno controllati incrociando i risultati trasmessi con le schede originali conservate attualmente nelle guarnigioni militari di tutto il paese.
Tutta la procedura sarà controllata dalle autorità elettorali, da rappresentanti degli organismi osservatori, da delegati del governo e dell'opposizione.
«Questo lavoro di verifica - ha concluso Carter - terminerà al massimo entro giovedì».
Carter ha comunque ripetuto al termine della conferenza stampa che «non ci sono prove di alcun tipo sull'esistenza di frodi e qualsiasi denuncia in questo senso non ha fondamento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie