Giovedì 23 Settembre 2021 | 08:39

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
Clima: Johnson all'Onu, Cop26 ultima chance per l'umanità

Clima: Johnson all'Onu, Cop26 ultima chance per l'umanità

 
ROMA
Usa, nel 2020 il più alto aumento di omicidi in 60 anni

Usa, nel 2020 il più alto aumento di omicidi in 60 anni

 
ROMA
Covid: Usa, ok Fda a terza dose Pfizer da 65 anni in su

Covid: Usa, ok Fda a terza dose Pfizer da 65 anni in su

 
ROMA
'Democrazia, chiave dell'Europa del futuro'

'Democrazia, chiave dell'Europa del futuro'

 
PARIGI
Eliseo, Biden e Macron si vedranno in Europa a ottobre

Eliseo, Biden e Macron si vedranno in Europa a ottobre

 
BRUXELLES
Vaccini: nuova partnership Ue-Usa, 70% copertura entro 2022

Vaccini: nuova partnership Ue-Usa, 70% copertura entro 2022

 
TRIPOLI
Libia: Haftar sospende le proprie funzioni militari

Libia: Haftar sospende le proprie funzioni militari

 
ROMA
Dipinto di Frida Kahlo all'asta valutato a 30 milioni di dollari

Dipinto di Frida Kahlo all'asta valutato a 30 milioni di dollari

 
WASHINGTON
Texas vieta la pillola abortiva dopo le 7 settimane

Texas vieta la pillola abortiva dopo le 7 settimane

 
BERLINO
Governo tedesco, abominevole omicidio commesso da no-mask

Governo tedesco, abominevole omicidio commesso da no-mask

 
MOSCA
Ucraina, primo consigliere di Zelensky scampato ad attentato

Ucraina, primo consigliere di Zelensky scampato ad attentato

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Referendum in Venezuela, si verificano i voti

Il Centro Carter e l'Organizzazione degli stati americani (Osa) hanno concordato con il Consiglio nazionale elettorale (Cne) la realizzazione immediata di un controllo supplementare a campione
CARACAS - Il Centro Carter e l'Organizzazione degli stati americani (Osa) hanno concordato con il Consiglio nazionale elettorale (Cne) la realizzazione immediata di un controllo supplementare a campione sui voti espressi domenica nel referendum revocatorio del mandato del presidente Hugo Chavez.
In una conferenza stampa in cui ha premesso che «non abbiamo ragioni per dubitare dell'integrità del processo elettorale o dell'esattezza dei dati raccolti», l'ex presidente statunitense Jimmy Carter ha detto oggi che «per rispondere alla richiesta dell'opposizione preoccupata per il corretto funzionamento delle macchine elettroniche utilizzate», il Centro Carter e l'Osa hanno proposto ed ottenuto un controllo ulteriore.
L'ex capo dello stato ha quindi spiegato che si è scelto «in modo totalmente casuale» un campione di 150 seggi, i cui voti saranno controllati incrociando i risultati trasmessi con le schede originali conservate attualmente nelle guarnigioni militari di tutto il paese.
Tutta la procedura sarà controllata dalle autorità elettorali, da rappresentanti degli organismi osservatori, da delegati del governo e dell'opposizione.
«Questo lavoro di verifica - ha concluso Carter - terminerà al massimo entro giovedì».
Carter ha comunque ripetuto al termine della conferenza stampa che «non ci sono prove di alcun tipo sull'esistenza di frodi e qualsiasi denuncia in questo senso non ha fondamento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie