Giovedì 16 Settembre 2021 | 23:15

NEWS DALLA SEZIONE

COPENAGHEN
Isole Faroe pronte a rivedere caccia ai delfini dopo le proteste

Isole Faroe pronte a rivedere caccia ai delfini dopo le proteste

 
Greece reports big drop in migration numbers

Greece reports big drop in migration numbers

 
ROMA
Afghanistan: prima riunione di governo dei Talebani

Afghanistan: prima riunione di governo dei Talebani

 
Libano:esplosione Beirut, mandato di arresto per ex ministro

Libano:esplosione Beirut, mandato di arresto per ex ministro

 
MADRID
Vaccini: Spagna, ok a terza dose per ospiti centri anziani

Vaccini: Spagna, ok a terza dose per ospiti centri anziani

 
BOLZANO
Austria,stop sussidi a chi rifiuta posto per obbligo vaccini

Austria,stop sussidi a chi rifiuta posto per obbligo vaccini

 
BOLOGNA
Zaki: la sagoma di Patrick alla laurea del suo master

Zaki: la sagoma di Patrick alla laurea del suo master

 
ROMA
Danimarca vieta agli ergastolani di avere nuove relazioni

Danimarca vieta agli ergastolani di avere nuove relazioni

 
LONDRA
Gb: media, dopo rimpasto Johnson mira a voto anticipato nel 2023

Gb: media, dopo rimpasto Johnson mira a voto anticipato nel 2023

 
ROMA
Ecuador: Lasso nomina nuovi ministri Agricoltura e Welfare

Ecuador: Lasso nomina nuovi ministri Agricoltura e Welfare

 
MADRID
Spagna: allerta su isola di La Palma per attività vulcanica

Spagna: allerta su isola di La Palma per attività vulcanica

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Al Qaida, cambi ai «vertici»

Emerge dai documenti sequestrati in Pakistan nuovo organigramma della rete terroristica islamica
• Puntavano sulle presidenziali Usa
• Gb - Scoperti 1000 floppy disk
Osama bin Laden Un nuovo ritratto e un nuovo organigramma di Al Qaida stanno emergendo dai dati e dai documenti sequestrati di recente in Pakistan a quadri della rete terroristica islamica di Osama bin Laden. Lo ha scritto oggi il New York Times online.
Gli investigatori che scavano nella miniera di informazioni ottenute con l'arresto a luglio del tecnico informatico pachistano Mohammed Naem Noor Khan, vedono delinearsi una nuova generazione di dirigenti e quadri di Al Qaida che va a riempire i vuoti lasciati nella dirigenza da arresti e eliminazioni.
Analizzando i dischi rigidi dei computer, le email e altri documenti sequestrati, gli analisti dell'intelligence hanno notato che il ricambio avviene sia 'promuovendo' militanti di livello inferiore, sia con nuovi reclutamenti, secondo quanto ha scritto il Nyt citando un anonimo funzionario.
Le informazioni emerse dall'analisi del materiale sequestrato - sottolinea il giornale - mostrano che Al Qaida non è stata pressochè azzerata da uccisioni e arresti come va ripetendo da mesi il presidente americano George W. Bush; i nuovi dati mostrano invece che la rete terroristica ha un'inaspettata flessibilità e capacità di autorigenerarsi.
Le fonti citate dal Nyt online hanno detto di non aver ancora un quadro chiaro della struttura intermedia dell'organizzazione, fra Khan - che sembra sia stato il responsabile delle comunicazioni - e i vertici di Al Qaida. Nè di sapere in che misura bin Laden eserciti direttamente, o tramite il suo vice Ayman al Zawahri, il controllo sulla rete terroristica. Le nuove prove fanno pensare che Al Qaida abbia conservato alcuni elementi della precedente struttura centralizzata di comando e comunicazione, utilizzando esperti di informatica come Khan per scambiare messaggi criptati con i capi delle varie «succursali» quali quelle in Gran Bretagna, Turchia e Nigeria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie