Giovedì 23 Settembre 2021 | 16:52

NEWS DALLA SEZIONE

STOCCOLMA
Nobel 2021 sarà assegnato nei Paesi dei vincitori

Nobel 2021 sarà assegnato nei Paesi dei vincitori

 
MADRID
Eruzione Canarie: sepolti altri 30 edifici e 14 ettari

Eruzione Canarie: sepolti altri 30 edifici e 14 ettari

 
BRUXELLES
Sottomarini:Ue,ancora non abbiamo deciso su summit con Usa

Sottomarini:Ue,ancora non abbiamo deciso su summit con Usa

 
PARIGI
Francia: richiesta nuova condanna all'ergastolo per Carlos

Francia: richiesta nuova condanna all'ergastolo per Carlos

 
NEW YORK
'Trattamento disumano migranti', lascia inviato Usa a Haiti

'Trattamento disumano migranti', lascia inviato Usa a Haiti

 
ROMA
Covid: ad Moderna, la pandemia finirà tra un anno

Covid: ad Moderna, la pandemia finirà tra un anno

 
ROMA
Bild, ennesimo massacro di balene alle Isole Faroe

Bild, ennesimo massacro di balene alle Isole Faroe

 
ROMA
Iran, progressi significativi in colloqui con Arabia Saudita

Iran, progressi significativi in colloqui con Arabia Saudita

 
PECHINO
Taiwan, a rischio adesione nell'ex TPP se Cina entra prima

Taiwan, a rischio adesione nell'ex TPP se Cina entra prima

 
ROMA
Covid: Thailandia valuta dimezzamento quarantena per turisti

Covid: Thailandia valuta dimezzamento quarantena per turisti

 
MADRID
Spagna: nubifragi nel sud-ovest e a Maiorca, allagamenti

Spagna: nubifragi nel sud-ovest e a Maiorca, allagamenti

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Antiterrorismo in Usa al "livello arancione"

NEW YORK - A meno di un mese dalla Convention repubblicana a Manhattan e alla vigilia dei primi annunci del presidente Bush sulla riforma dell'intelligence, nuovi brividi di terrore scuotono New York: polizia e Fbi hanno ricevuto informazioni credibili che Al Qaida, il gruppo terroristico responsabile delle stragi dell'11 settembre, si appresterebbe a colpire di nuovo, stavolta contro le istituzioni finanziarie e internazionali della città.
Nel mirino sarebbero Wall Street e le Nazioni Unite, ma anche banche e quartier generali di società, hanno indicato fonti della polizia al "New York Times". «L'informazione è considerata credibile», ha detto una fonte della polizia. La stessa fonte ha osservato che in passato le autorità avevano ricevuto avvertimenti simili: stavolta però «hanno mostrato una inconsueta preoccupazione» per la nuova minaccia.
Il ministro per la Homeland Security Tom Ridge ha infatti alzato l'allarme terroristico per le istituzioni finanziarie a New York, nel Nord del New Jersey e a Washington. L'allarme passa al Codice arancione (alto) a causa di una minaccia specifica di al Qaida, ha detto Ridge.

MARTEDÍ LA RIAPERTURA DELLA STATUA DELLA LIBERTÀ
L'allerta a New York resta comunque al livello di sempre dopo le stragi dell'11 settembre: arancione, e cioè alto, mentre il resto del Paese è sceso a giallo (elevato). Martedì nella Grande Mela si preparano le feste per la riapertura al pubblico di uno dei monumenti simbolo della città e dell'America, la Statua della Libertà, ma al momento nulla sembra aver provocato modifiche alle cerimonie.
Da quanto si apprende alla polizia, il nuovo allarme riguarda un attentato che potrebbe avere una componente suicida o di natura chimica o batteriologica.
Particolare attenzione ai condotti della ventilazione è stata chiesta ai direttori della sicurezza degli edifici che ospitano grandi aziende e organizzazioni internazionali: «La polizia di New York raccomanda di revisionare i piani a protezione della rete dell'aria condizionata, i tetti ed i parcheggi», hanno specificato le istruzioni contenute in un comunicato della polizia.

ONU, IN COSTRUZIONE UNA BARRIERA DI SICUREZZA
La sede di Wall Street, nell'area sud di Manhattan, è già barricata con cordoni di cemento e chiusa al traffico dal giorno delle stragi dell'11 settembre, ma alla luce delle nuove informazioni Kelly ha aumentato la sorveglianza delle volanti e delle unità cinofile. All'Onu, intanto, è in costruzione da qualche giorno una nuova barriera di sicurezza attorno al giardino del Palazzo di Vetro.
La nuova recinzione era stata messa in cantiere mesi fa ma ha acquistato nuova urgenza dopo l'avvertimento delle ultime ore.
Secondo fonti anonime della Abc, sarebbe stato un «informatore all'estero» che avrebbe dato notizia del complotto contro New York. «Notizie di intelligence indicano che Al Qaida continua a prendere di mira istituzioni commerciali e finanziarie accanto a organizzazioni internazionali negli Stati Uniti», si afferma nel comunicato della polizia diffuso ieri a tarda sera al termine di una febbrile serie di riunioni tra il capo della polizia Raymond Kelly e il capo del Fbi a New York Pasquale Damuro.
Qualche settimana fa il capo della Homeland Security Tom Ridge aveva annunciato un piano di al Qaida per mettere in crisi le elezioni di novembre negli Stati Uniti.

ABC, TERRORISTI NON ARABI INFILTRATI DAL MESSICO
Le fonti della Abc sostengono che Al Qaida starebbe lavorando a far entrare terroristi non arabi attraverso il confine con il Messico. Non è chiaro se questa ricostruzione sia da mettere in relazione con Farida Goolam Mahomad Ahmed, la donna di origine pakistana arrestata alla frontiera con il Texas in possesso di un passaporto sudafricano con sette pagine strappate, un biglietto di un volo per New York e oltre 7000 dollari in contanti.
Secondo gli investigatori la donna potrebbe essere un "corriere" incaricata di passare documenti o messaggi a una cellula già negli Usa. È stata fermata per ingresso illegale negli Usa: agli investigatori ha detto di avere un visto legittimo di ingresso, ma di averlo lasciato nella Grande Mela.
«La preoccupazione è che sia parte di un team», ha detto una fonte della polizia al "New York Times".

DOMANI CONSIGLIO GABINETTO BUSH
Le nuove preoccupazioni sul terrorismo mettono ulteriore urgenza all'esame della Casa Bianca sulle misure da adottare sulla riforma dell'intelligence dopo le raccomandazioni della Commissione sulle stragi dell'11 settembre.
I collaboratori del presidente Bush hanno anticipato che in settimana potrebbe arrivare un annuncio con le prime iniziative.
Bush ha riunito domani a Washington il Consiglio di Gabinetto e l'intelligence sarà prevedibilmente il primo punto dell'agenda.
Alessandra Baldini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie