Lunedì 20 Settembre 2021 | 16:56

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Onu: Bolsonaro a NY, pizza in strada perché non vaccinato

Onu: Bolsonaro a NY, pizza in strada perché non vaccinato

 
MOSCA
Candidati filo-Cremlino vincono in tutti i collegi di Mosca

Candidati filo-Cremlino vincono in tutti i collegi di Mosca

 
KIGALI
Ruanda: lo 'Schindler africano' condannato per terrorismo

Ruanda: lo 'Schindler africano' condannato per terrorismo

 
BRUXELLES
Cammino incerto per il negoziato commerciale Ue-Australia

Cammino incerto per il negoziato commerciale Ue-Australia

 
BRUXELLES
Russia: l'Ue denuncia un clima di intimidazione

Russia: l'Ue denuncia un clima di intimidazione

 
BRUXELLES
Riunione ministri Ue a New York, discutono patto Aukus

Riunione ministri Ue a New York, discutono patto Aukus

 
MOSCA
Russia:Partito Comunista non riconosce voto digitale a Mosca

Russia:Partito Comunista non riconosce voto digitale a Mosca

 
MOSCA
Il Cremlino giudica le elezioni 'trasparenti e oneste'

Il Cremlino giudica le elezioni 'trasparenti e oneste'

 
MOSCA
Russia Unita, avremo la 'supermaggioranza' alla Duma

Russia Unita, avremo la 'supermaggioranza' alla Duma

 
ROMA
Afghanistan: Baradar torna a Kabul, primi incontri ufficiali

Afghanistan: Baradar torna a Kabul, primi incontri ufficiali

 
ROMA
Giornata pace: Guterres, 24 ore di cessate il fuoco globale

Giornata pace: Guterres, 24 ore di cessate il fuoco globale

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

«Via dall'Iraq entro 15 giorni o colpiremo»

Ultimatum di 15 giorni dalle Brigate Abu Hafs al Masri - organizzazione Al Qaida. La dichiarazione giunta al giornale arabo con base a Londra Al Quds al Arabi. «Vi abbiamo già mandato un precedente messaggio... ancora non abbiamo visto nulla... e è per questo che il linguaggio del sangue è in cammino verso di voi», conclude in arabo, indirizzata a Berlusconi
• Ennesima giornata di sangue in Iraq
DUBAI - Un gruppo che afferma di essere collegato a Al Qaida ha dato oggi 15 giorni di tempo all'Italia per ritirarsi dall'Iraq, altrimenti dovrà subire attacchi. La minaccia è contenuta in una dichiarazione giunta oggi al giornale arabo con base a Londra Al Quds al Arabi.
Il messaggio è firmato dalle Brigate Abu Hafs al Masri - organizzazione Al Qaida.
«Stiamo mobilitando le nostre cellule dappertutto a Roma e in altre città italiane e diamo a (il presidente del Consiglio dei ministri Silvio) Berlusconi 15 giorni di tempo per ritirarsi dall'Iraq», afferma il messaggio.
«Dopo di allora non saremo più responsabili per qualsiasi perdita di vite umane», prosegue la dichiarazione, che è stata fatta avere alla Reuters prima della sua pubblicazione.
«Vi abbiamo già mandato un precedente messaggio chiedendovi di ritirarvi dall'Iraq il più presto possibile ma ancora non abbiamo visto nulla... e è per questo che il linguaggio del sangue è in cammino verso di voi», aggiunge la dichiarazione in lingua araba, indirizzato a Berlusconi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie