Sabato 18 Settembre 2021 | 17:52

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
Nyt, negoziati su sottomarini nascosti per mesi a Parigi

Nyt, negoziati su sottomarini nascosti per mesi a Parigi

 
WASHINGTON
Alta tensione a Washington, raduno destra a Capitol Hill

Alta tensione a Washington, raduno destra a Capitol Hill

 
TEHERAN
Iran: Khamenei, atleti non stringano la mano agli israeliani

Iran: Khamenei, atleti non stringano la mano agli israeliani

 
PARIGI
Covid: Francia, decimo sabato di cortei anti-green pass

Covid: Francia, decimo sabato di cortei anti-green pass

 
BUDAPEST
Ungheria: al via le primarie dell'opposizione per sfidare Orban

Ungheria: al via le primarie dell'opposizione per sfidare Orban

 
NEW YORK
Usa: ragazza scomparsa, sparito anche il fidanzato

Usa: ragazza scomparsa, sparito anche il fidanzato

 
JALALABAD
Afghanistan: diversi attentati a Jalalabad, almeno 2 morti

Afghanistan: diversi attentati a Jalalabad, almeno 2 morti

 
Macedonia Nord: a Tetovo proteste dopo strage ospedale

Macedonia Nord: a Tetovo proteste dopo strage ospedale

 
ROMA
Scontri tra polizia e manifestanti anti-lockdown a Melbourne

Scontri tra polizia e manifestanti anti-lockdown a Melbourne

 
PARIGI
Conclusa messa in sicurezza di Notre Dame, via al restauro

Conclusa messa in sicurezza di Notre Dame, via al restauro

 
CITTÀ DEL MESSICO
Venezuela:Maduro in Messico,prima volta estero da taglia Usa

Venezuela:Maduro in Messico,prima volta estero da taglia Usa

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

«Italia obiettivo "pagante"»

ROMA - L'Italia è assurta a «obiettivo 'pagante' per il radicalismo islamico» come dimostrano i proclami di Bin Laden ma anche quelli diffusi da Al Muqrin all'indomani dell'uccisione di Antonio Amato negli attacchi di Khobar in Arabia Saudita e riecheggiati da altri esponenti radicali. Lo rilevano i Servizi di intelligence nella relazione semestrale consegnata oggi al Parlamento. Quelli italiani, sottolineano gli 007, sono divenuti «target primari», ma anche obiettivi «di opportunità», «da colpire ove possibile ed in quanto 'spendibili' sul piano propagandistico».
E il rischio di un attacco per l'Italia, secondo i Servizi, non arriva solo dall'azione di commando esteri ma anche dalle cellule presenti nel Paese, «articolazioni jihadiste, raccordate in modo puntiforme a sigle dell'estremismo, ma operanti al di fuori di movimenti strutturati e da cui derivano significativi pericoli».
Da recenti operazioni di polizia «sono emerse, infatti connessioni di elementi presenti nei nostri confini - rilevano i Servizi - con personaggi all'estero di 'calibro operativo'. Emblematico il caso dell'egiziano, arrestato in giugno a Milano, sospettato di coinvolgimento negli attentati di Madrid».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie